Crea sito
makeupbioaddicted

viso

My Age Luminous Eye-Lip per uno sguardo disteso e luminoso

purophi

L’AZIENDA:
PuroPhi, acronimo di Pure Organic Philosophy, nasce dalla volontà di esplorare nuove e potenziali sinergie tra mondo organico ed inorganico, tecnologia e fisiologia, scienza e natura. Un progetto che intende riconsiderare l’idea di purezza. Puro non è l’incontaminato. Puro è tutto ciò che rimane tale nella contaminazione di mondi affini, in un gioco di scambi e rinnovati equilibri. Un percorso in continua ricerca e sperimentazione, libero e coerente.” 

PUROPHI è un’eccellenza della cosmesi italiana che produce bio-ecocosmetici utilizzando biotecnologie verdi ed  innovative quali l’estrazione enzimatica degli attivi dalle bucce dei vegetali di origine biologica.
I prodotti che ne derivano hanno formulazioni ad alte prestazioni perchè, oltre ad avere attivi biologici, hanno i bioliquefatti enzimatici derivati dalle bucce dei vegetali (ricche di polifenoli, alfaidrossiacidi e carotenoidi) che hanno un basso peso molecolare pertanto penetrano a fondo nella pelle.
Tutti i cosmetici Purophi sono dermoaffini ed eco-dermocompatibili oltre ad essere privi di ingredienti dannosi per la pelle e l’ambiente.
APPROFONDISCI

STRUCCAGGIO TIME CON HUMAN+KIND

HK-logo-500x148 

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria: pannetto in microfibra.
Marchio: HUMAN & KIND.
Prezzo: 7 euro per due pannetti.
Reperibilità: Sephora. 

 

L’AZIENDA:
“Human+Kind non è semplicemente una gamma di prodotti naturali per la pelle! Crediamo che essere gentili verso gli altri sia possibile solo quando trattiamo noi stessi con gentilezza. Scegliete la nostra gamma di prodotti per la pelle e lasciate a noi l’incombenza di selezionare tutte le funzioni che cercate in un prodotto!
Il nostro sogno era quello di lanciare una serie di prodotti miracolosi: delicati, efficaci, multifunzione per la pelle, privi di sostanze petrolchimiche…e ce l’abbiamo fatta!

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
“Il trattamento supremo!  Applicare sulla pelle la salvietta Human+Kind 2 in 1 per una detersione straordinariamente delicata e per un’eccezionale sensazione di benessere. Questa salvietta esfolia delicatamente la pelle eliminando ogni traccia di make-up e contribuisce ad attivare la circolazione sanguigna per un incarnato ancora più luminoso e una bellezza impeccabile. E tutto questo prendendosi al contempo cura dell’ambiente!” 
human+kind 

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: confezione in cartone contenente due pannetti per la detersione del viso grandi 25x25cm e composti per l’80% da Polyester e per il 20% da Polyamide.
Consistenza: pannetti in microfibra con un lato esfoliante più delicato ed uno più “forte” utile per effettuare un delicato peeling.

Quando ho pubblicato su instagram la foto dell’acquisto di questo prodotto una ragazza mi ha chiesto se questi panni fossero efficaci nel rimuovere il trucco dato che altre ragazze le avevano detto che i migliori sono sono quelli 100% microfibra quindi ritengo opportuno chiarire questo punto anche qui.
Con il termine MICROFIBRA non viene indicata una fibra unica ma bensì un materiale sintetico ottenuto dalla combinazione di poliestere (PES), poliammide (PA) e polipropilene (PP). Da varie ricerche è risultato che la microfibra migliore sia composta da poliestere alternata a poliammide e, come vi ho detto prima, i DEEP CLEANSING CLOTHS sono composti per l’80% da Polyester e per il restante 20% da Polyamide.
Il Poliestere grazie alla sua microstruttura ha un elevato potere elettrostatico che gli consente di raccogliere e trattenere lo sporco mentre il Poliammide ha un’elevata capacità assorbente che lo rende in grado di rimuovere lo sporco con il solo ausilio dell’acqua. In sintesi, la PA svolge l’azione sgrassante mentre la PES svolge l’azione assorbente ed è questo il motivo per il quale la tanto decantata microfibra rimuove efficacemente lo sporco (sia che si tratti di polvere che di makeup 😉  ).
Visto che vi ho nominato la polvere ci tengo a darvi un consiglio, evitate di utilizzare per il viso i panni che si trovano nei supermercati e che sono realizzati per la pulizia della casa perché questi vengono trattati con coloranti e/o con sostanze che potrebbero rivelarsi irritanti e aggressive per la pelle.

 


Human+Kind (3)LA MIA OPINIONE:
La caratteristica che mi ha portato ad acquistare questi cleansing cloths è proprio la capacità del tessuto di pulire la pelle a fondo e con delicatezza infatti era da tempo che cercavo un panno con queste caratteristiche che non costasse uno sproposito e, dopo varie ricerche, ho trovato i DEEP CLEANSING CLOTHS di H+K.

Questi pannetti oltre a pulire il viso da impurità, smog e trucco, grazie alla trama del loro tessuto, stimolano la microcircolazione cutanea e svolgono due funzioni distinte a seconda del lato che decidiamo di usare: 
• esfoliazione delicata (se usati dal lato con la trama più morbida); 
• leggero peeling (se usati dal lato con la trama più ruvida).

Io oramai uso solo loro per rimuovere il makeup e li trovo davvero delicati anche sugli occhi infatti non mi hanno mai causato nè irritazioni nè arrossamenti anche perchè non è necessario strofinare con forza per rimuovere il detergente ed il makeup ma bastano dei leggeri movimenti circolari e il gioco è fatto!

In questi mesi ho provato ad usarli in diversi modi: 
🍃 con la sola acqua. Basta bagnarli e strizzarli e sono pronti all’uso ma, nonostante siano efficaci anche in questo modo, io preferisco usarli in combo con un’olio o con uno struccante che ne potenziano l’azione struccante sciogliendo il trucco, limitando così gli sfregamenti.   
🍃 con un olio. Io ho usato per anni l’olio di cocco per struccarmi perché ne apprezzavo la delicatezza e la capacità di sciogliere facilmente il trucco ma, dopo aver rimosso l’olio con una spugna, mi trovavo costretta a pulire il viso con un detergente per rimuovere perfettamente l’olio dal viso e non avere la pelle unta invece, da quando uso il pannetto in microfibra salto il passaggio del detergente.
🍃 con un latte detergente. Il latte detergente lo si può applicare sul viso e poi rimuovere il tutto con il pannetto umido oppure bagnare e strizzare il pannetto e applicarci sopra lo struccante e procedere con dei leggeri movimenti circolari sul viso per rimuovere tutto il trucco .
🍃 con l’acqua micellare. Basta bagnare e strizzare il panno e inumidirlo con l’acqua micellare prima di strofinare delicatamente il viso e rimuovere il makeup.

Questi panni hanno una durata stimata di circa tre mesi passati i quali diventano meno morbidi ma, non temete, non dovrete buttarli infatti potrete usarli per rimuovere le maschere dal viso o per esfoliare la pelle del corpo sotto la doccia!

 

COME LI USO IO:  
Fino a qualche mese la mia routine struccante prevedeva l’applicazione dell’olio di cocco sul viso umido (occhi compresi) e la conseguente rimozione del makeup sciolto con il pannetto H+K ma poi l’olio ha iniziato a darmi fastidio agli occhi e l’ho sostituito con uno struccante specifico per gli occhi ed un latte detergente per il resto del viso.
Adesso vi mostro come, con pochi passaggi, rimuovo tutto il makeup: 
1) Per prima cosa inumidisco una zona del mio panno con lo struccante per occhi e lo poggio sugli occhi tamponando leggermente lasciando agire il prodotto per alcuni istanti, in questo modo correttore, mascara e ombretto verranno sciolti e retsranno impressi sul panno. Chi mi segue su IG sa che applico spesso l’eyeliner e questi cleansing cloths non hanno alcuna difficoltà a rimuoverlo.struccaggio copy

2) Dopo aver rimosso il makeup dagli occhi massaggio il viso con il latte detergente (in questo periodo sto usando la crema detergente viso al fiordaliso di Maternatura) lasciando che lo struccante sciolga blush, correttore e fondotinta dopodiché prendo il mio cloth umido e rimuovo dal viso tutto il makeup.
Se lo struccante occhi non ha rimosso tutto il makeup massaggio delicatamente la zona perioculare con il detergente che uso per il viso e rimuovo il tutto con il panno umido (non vedo l’ora di provare uno struccante bifasico che spero sia più efficace del prodotto che sto usando attualmente di modo da poter saltare questo passaggio). Human+Kind (5)

3) A questo punto, se lo ritengo necessario, giro il pannetto dal lato esfoliante e massaggio delicatamente il viso per esercitare un leggero peeling sulla pelle di viso e decoltè.

4) Adesso che il makeup è stato rimosso sciacquo il viso con dell’acqua e procedo alla pulizia del panno.
Quando ho acquistato i DEEP CLEANSING CLOTHS avevo dei dubbi riguardo la loro pulizia quotidiana perchè temevo potessero essere “difficili” da lavare ma così non è infatti si puliscono velocemente e con estrema facilità limitando così lo spreco di acqua. Per la pulizia quotidiana io uso il sapone di marsiglia dopodiché lo strofino leggermente per rimuovere bene i residui di makeup, lo sciacquo, lo strizzo per bene e lo metto ad asciugare su un gancio. Con questi semplici e veloci passaggi il mio panno torna bianco (riesco a rimuovere persino i residui del mascara e dei rossetti Mulac che sono davvero molto pigmentati) ma, una volta a settimana, gli faccio fare un giro in lavatrice per pulirlo più a fondo. Human+Kind (6)

 

CONCLUSIONI:
• rimuovono efficacemente impurità, smog e makeup; 
 esercitano una delicata azione esfoliante; 
 stimolano la microcircolazione; 
riducono i tempi di struccaggio; 
• si lavano facilmente; 
hanno un minor impatto ambientale rispetto ai dischetti di cotone.

Credo di avervi detto tutto e spero che questa recensione vi sia stata utile ma se avete domande lasciatemi pure un messaggio, vi risponderò con piacere! 
Vi ringrazio per essere passati dal mio blog, ci vediamo al prossimo post.

HINO NATURAL SKINCARE: new glow scrub [prime impressioni]

logo2INFO SUL PRODOTTO:
Categoria: scrub viso.
Marchio: HINO NATURAL SKINCARE.
Quantità: 50 ml.
PAO: 6 mesi.
Prezzo: 23 euro.
Reperibilità: acquistabile online presso EcoBelli, BioSphere e Farmacia Igea.
Certificazioni: 
icea

 

 

 

 

Questi dati si riferiscono al prodotto destinato alla vendita e non al prodotto in mio possesso infatti io ho provato solo tre campioncini di questo scrub ma sono stati sufficienti per farmi un’idea abbastanza precisa sulle sue caratteristiche.

 

  

L’AZIENDA:
HINO NATURAL SKINCARE è un brand  italiano che produce dermocosmetici che vantano il marchio SKINECO e la certificazione ICEA oltre ad essere dermatologicamente testati al nichel e al glutine ed essere cruelty free.

Il nome di questo brand è un acronimo:
H come HIGH perché elevato è il contenuto qualitativo che contraddistingue la linea:
     • 99% di derivazione naturale*;
     • Selezione rigorosa delle materie prime;
     • Utilizzo di attivi performanti;
     • Test di efficacia e tollerabilità in aggiunta al patch test;
     • Test di analisi per nichel e glutine: glutine inferiore a 5 ppm, nichel inferiore o uguale a 0,1 ppm;
     • Processo produttivo certificato secondo rigorosi standard (ICEA + ISO 9001:2008 + ISO 22716:2007).

I come INTELLIGENCE:
     • Per la miscela intelligente di attivi selezionati tali da conferire a ciascuna formulazione caratteristiche di notevole pregio, con una texture ottimale.

N come NATURAL infatti il  99% degli ingredienti sono di derivazione naturale, nel rispetto dell’etica ambientale:
     • No petrolchimici, siliconi, parabeni, fragranze e coloranti sintetici, tensioattivi aggressivi, ogm;
     • Packaging interamente riciclabili;
     • Flaconi airless per conservare meglio il prodotto, preservandolo da contaminazioni e ossidazioni;
     • Materiali divulgativi certificati fsc.

O come ORGANIC:
     • Sostanze certificate e ammesse da Icea;
     • No OGM;
     • Nessuna radiazione ionizzante;
     • Ingredienti da agricoltura biologica (fino anche al 25%);
     • Conservazione con estratti vegetali e preservanti ammessi dai disciplinari Eco Bio.

  

🍃 Questo brand produce dermocosmetici: cosmetici formulati con innovative tecnologie e con principi attivi e ingredienti che hanno come obiettivo finale la cura di determinate “patologie” della pelle quali, ad esempio, invecchiamento, pelle acneica, pelle couperosica, pelle disidratata o grassa.

🍃 Tutti i prodotti HINO NATURAL SKINCARE sono caratterizzati dal complesso GemmaLife che combina vari gemmoderivati per consentire ai cosmetici di svolgere un’azione mirata a rispondere a specifiche necessità della pelle.
La scelta di utilizzare le gemme delle piante deriva dal fatto che queste hanno al loro interno tutta l’energia vitale della pianta e le sostanze necessarie per il suo accrescimento, un po’ come le cellule staminali del nostro organismo.

 

 


new glow scrub
DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
New Glow Scrub è una formulazione al 99% di derivazione naturale con ingredienti di origine biologica, contenente microgranuli ottenuti a partire da canne di Bambù. Il loro dolce massaggio aiuta a levigare la pelle del viso, collo e décolletté, rendendola setosa e vellutata, pronta a brillare nuovamente dopo il trattamento cosmetico. L’esfoliazione delicata di New Glow Scrub coadiuva il fisiologico rinnovamento della pelle, favorendo una pulizia profonda del viso che elimina cellule morte superficiali e impurità. Una nuova luce illuminerà il viso dopo il trattamento periodico con New Glow Scrub.”

  

   

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: flacone airless in materiale riciclabile.
Consistenza: leggera con microgranuli visivamente quasi impercettibili.
Profumo: delicato e fiorito.new glow scrub2

  

  

LA MIA OPINIONE:
Prima di elencarvi le caratteristiche del NEW GLOW SCRUB ci tengo a ricordarvi che, per una corretta skincare, è importante effettuare alcuni semplici gesti: 
🍃 rimuovere quotidianamente tutto il makeup;
🍃 detergere quotidianamente il viso per rimuovere i residui di makeup e smog;
🍃 applicare il tonico per riequilibrare il PH della pelle;
🍃 applicare una buona crema idratante che conferisca il giusto grado di idratazione alla pelle;
🍃 effettuare una volta a settimana una pulizia profonda della pelle di viso e decoltè procedendo con uno scrub delicato ma efficace e successivamente applicando una maschera rispondente alle esigenze della propria tipologia di pelle.
Non mi stancherò mai di ricordarvi che non bisogna usare prodotti troppo aggressivi quindi, quando si tratta di maschere, dobbiamo stare attenti a non utilizzare prodotti eccessivamente sgrassanti mentre quando si tratta di scrub non dobbiamo usare prodotti troppo forti altrimenti rischiamo di arrossare ed irritare la pelle.

Nella formulazione di questo prodotto sono presenti gli estratti di gemme di Faggio e di Ribes nero che svolgono un’azione antisettica, tonificante e calmante conferendo alla pelle un aspetto tonico e compatto mentre gli estratti di malva, miglio ed aloe conferiscono al prodotto proprietà emollienti, idratanti ed addolcenti. All’interno del NEW GLOW SCRUB troviamo anche le vitamine A ed E che contrastano l’invecchiamento cutaneo mentre l’estratto di alga Dunaliella salina e quello di Pino marittimo conferiscono al prodotto un’azione anti-ageing che aiuta la pelle a combattere i radicali liberi.

L’effetto scrub viene svolto da microgranuli di Canna di Bambù così piccoli che si “nascondono” all’interno della crema e che effettuano un’esfoliazione davvero delicata seppur efficace infatti ho usato questo scrub diverse volte e non mi ha mai causato irritazioni o arrossamenti inoltre l’ho provato anche sulla pelle sensibile di mio marito e ne ho constatato l’effettiva delicatezza quindi mi sento di consigliare questo prodotto anche a chi ha la pelle delicata (ovviamente ogni pelle è diversa e reagisce diversamente ad uno stesso prodotto quindi l’unico modo per capire se questo scrub faccia o meno al caso vostro è provarlo).
I microgranili oltre a pulire a fondo la pelle ne riattivano il microcircolo e affinano e levigano la grana della pelle donando un colorito luminoso ed uniforme.

Basta applicare questo scrub sul viso umido (evitando la zona del contorno occhi) e massaggiare con delicati movimenti rotatori per alcuni secondi per esfoliare correttamente la pelle rimuovendo le cellule morte e stimolando il turnover cellulare dopodiché si può procedere con la rimozione del prodotto con l’ausilio di una spugna morbida o con la sola acqua tiepida.

Dopo l’uso del NEW GLOW SCRUB la pelle risulta pulita, purificata ma anche morbida ed idratata grazie alla presenza di olio di Jojoba e burro di Karitè che apportano nutrimento ed idratazione alla pelle per non alterarne il film idrolipidico.

  

  

CONCLUSIONI:
🍃
 pulisce a fondo la pelle rimuovendo impurità e cellule morte;
🍃
 stimola il turnover cellulare;
🍃 
esfoliazione delicata;
🍃 
non altera il film idrolipidico della pelle;
🍃 
rende la pelle più luminosa.

  

INCI: 
AQUA, GLYCINE SOJA OIL**, GLYCERYL STEARATE SE*, GLYCERIN*, CETEARYL ALCOHOL*, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER**, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL**, BAMBUSA ARUNDINACEA STEM EXTRACT*, ETHYLHEXYL PALMITATE*, MALVA SYLVESTRIS FLOWER/LEAF EXTRACT**, TOCOPHEROL*, COCAMIDOPROPYL BETAINE*, CITRIC ACID, PANICUM MILIACEUM SEED EXTRACT**, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE**, LAURYL GLUCOSIDE*, POTASSIUM ASCORBYL TOCOPHERYL PHOSPHATE, FAGUS SYLVATICA BUD EXTRACT**, PINUS PINASTER EXTRACT*, RIBES NIGRUM BUD EXTRACT**, DUNALIELLA SALINA EXTRACT*, PARFUM***, LONICERA CAPRIFOLIUM EXTRACT*, LONICERA JAPONICA EXTRACT*, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, LIMONENE°.

*Materia prima di origine naturale
**Materia prima biologica certificata
***Fragranza certifi cata ICEA
°Naturalmente presente nella fragranza

Di quest’azienda ho provato anche la SILK BALANCING CREM di cui vi ho parlato in questo poste diversi campioncini della RADIANCE FACE MASK della quale vi ho parlato in questo post.

HINO NATURAL SKINCARE: radiance face mask [prime impressioni]

logo2

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria: maschera purificante per pelli miste-grasse.
Marchio: HINO NATURAL SKINCARE.
Quantità: 50 ml.
PAO: 6 mesi.
Prezzo: 26 euro.
Reperibilità: acquistabile online presso EcoBelli, BioSphere e Farmacia Igea.
Certificazioni: 
icea

 

 

 

 

Questi dati si riferiscono al prodotto in vendita e non al prodotto in mio possesso infatti questa recensione è conseguente all’utilizzo di tre campioncini che mi sono stati gentilmente inviati dall’azienda.

 

L’AZIENDA:
HINO NATURAL SKINCARE è un brand  italiano che produce dermocosmetici che vantano il marchio SKINECO e la certificazione ICEA oltre ad essere dermatologicamente testati al nichel e al glutine ed essere cruelty free.

Il nome di questo brand è un acronimo:
H come HIGH perché elevato è il contenuto qualitativo che contraddistingue la linea:
     • 99% di derivazione naturale*;
     • Selezione rigorosa delle materie prime;
     • Utilizzo di attivi performanti;
     • Test di efficacia e tollerabilità in aggiunta al patch test;
     • Test di analisi per nichel e glutine: glutine inferiore a 5 ppm, nichel inferiore o uguale a 0,1 ppm;
     • Processo produttivo certificato secondo rigorosi standard (ICEA + ISO 9001:2008 + ISO 22716:2007).

I come INTELLIGENCE:
     • Per la miscela intelligente di attivi selezionati tali da conferire a ciascuna formulazione caratteristiche di notevole pregio, con una texture ottimale.

N come NATURAL infatti il  99% degli ingredienti sono di derivazione naturale, nel rispetto dell’etica ambientale:
     • No petrolchimici, siliconi, parabeni, fragranze e coloranti sintetici, tensioattivi aggressivi, ogm;
     • Packaging interamente riciclabili;
     • Flaconi airless per conservare meglio il prodotto, preservandolo da contaminazioni e ossidazioni;
     • Materiali divulgativi certificati fsc.

O come ORGANIC:
     • Sostanze certificate e ammesse da Icea;
     • No OGM;
     • Nessuna radiazione ionizzante;
     • Ingredienti da agricoltura biologica (fino anche al 25%);
     • Conservazione con estratti vegetali e preservanti ammessi dai disciplinari Eco Bio.

  

Questo brand produce dermocosmetici: cosmetici formulati con innovative tecnologie e con principi attivi e ingredienti che hanno come obiettivo finale la cura di determinate “patologie” della pelle quali, ad esempio, invecchiamento, pelle acneica, pelle couperosica, pelle disidratata o grassa.

Tutti i prodotti HINO NATURAL SKINCARE sono caratterizzati dal complesso GemmaLife che combina vari gemmoderivati per consentire ai cosmetici di svolgere un’azione mirata a rispondere a specifiche necessità della pelle.
La scelta di utilizzare le gemme delle piante deriva dal fatto che queste hanno al loro interno tutta l’energia vitale della pianta e le sostanze necessarie per il suo accrescimento, un po’ come le cellule staminali del nostro organismo.

 

 

RADIANCE FACE MASK
radiance face mask

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
“Radiance Face Mask è una formulazione al 99% di derivazione naturale con ingredienti di origine biologica. Il suo obiettivo è contrastare il colorito spento tipico della pelle affaticata da inquinamento e stress: grazie al potere assorbente del Caolino, facilita la rimozione delle impurità e uniforma la grana della pelle, mantenendo inalterato il film idrolipidico. La miscela Gemmalife è ottenuta a partire dagli estratti di gemme di Abete bianco e Faggio, noti in gemmoterapia per l’azione rimineralizzante e tonificante. La miscela di Resveratrolo, Vitamine A ed E, estratto di Alga Dunaliella salina e di Tè verde dona alla formulazione le proprietà anti-ageing necessarie per ostacolare l’invecchiamento cutaneo. Le note emollienti ed addolcenti degli estratti di Miglio e di Fico contribuiscono a dare immediato comfort alla pelle. Al termine del trattamento, lo specchio vi rimanderà una immagine luminosa e ricca di energia.”

  

   

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: flacone airless in materiale riciclabile.
Consistenza: corposa.
Profumo: delicato e fiorito.radiance face mask2

  

  

LA MIA OPINIONE:
La RADIANCE FACE MASK ha una consistenza densa e corposa ma decisamente più morbida rispetto ad altre maschere contenenti argilla che ho provato finora infatti si stende molto facilmente e si rimuove con altrettanta facilità dato che non arriva a seccarsi completamente.
Questa maschera rimuove le impurità e le cellule morte contrastando così il colorito spento e rendendo la pelle luminosa grazie alla presenza di caolino che, oltre a purificare la pelle, riesce a sfiammare e seccare i brufoli.
La miscela Gemmalife presente in questa composizione contiene estratti di gemme di Abete bianco e Faggio che svolgono un’azione antisettica, rimineralizzante e tonificante conferendo alla pelle un aspetto tonico e compatto.
Le vitamine A ed E contrastano l’invecchiamento cutaneo mentre gli estratti di miglio e di fico, ricchi in polifenoli ed acidi grassi, conferiscono al prodotto proprietà emollienti ed addolcenti.
Dopo l’uso la pelle risulta purificata, compatta, levigata e, al tempo stesso, morbida ed idratata grazie alla presenza di olio di oliva, glicerina e tocoferolo che apportano nutrimento ed idratazione per non alterare il film idrolipidico della pelle.
Ho usato questa maschera tre volte e in nessuna occasione la pelle si è arrossata quindi posso dire che si tratta di un prodotto abbastanza delicato, preferisco dire abbastanza perché io non ho una pelle particolarmente delicata quindi non voglio esprimermi con totale sicurezza in merito alla sua delicatezza (per non aggiungere il fatto che ogni pelle è diversa e reagisce diversamente ad uno stesso prodotto).

Basta tenerla in posa 10 minuti e sciacquarla via con acqua tiepida ed una spugnetta morbida per avere una pelle pulita, luminosa, morbida ed idratata. Quest’ultimo dato non è da sottovalutare perché dobbiamo ricordarci che le pelli grasse non devono essere sgrassate eccessivamente né ricevere trattamenti troppo aggressivi altrimenti produrrà più sebo quindi il fatto che questa crema mantenga inalterato il film idrolipidico della pelle è decisamente un punto a suo favore.

 

  

CONCLUSIONI:
🍃
 purifica la pelle rimuovendo impurità e cellule morte;
🍃
 dona alla pelle un aspetto tonico e compatto;
🍃 
conferisce il giusto grado di idratazione per non aggredire e stressare troppo la pelle;
🍃 
rende la pelle più luminosa.

 

  

INCI: 
AQUA, KAOLIN*, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL**, GLYCERYL STEARATE SE*, CETEARYL ALCOHOL*, GLYCERIN*, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL**, CETYL ETHYLHEXANOATE*, OLEA EUROPAEA OIL UNSAPONIFIABLES*, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT**, CERA ALBA*, TOCOPHEROL*, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER**, CITRIC ACID, XANTHAN GUM*, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE*, RESVERATROL*, RETINYL PALMITATE, HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL*, FICUS CARICA FRUIT/LEAF EXTRACT*, PANICUM MILIACEUM SEED EXTRACT**, CAMELLIA SINENSIS LEAF EXTRACT**, ABIES PECTINATA BUD EXTRACT*, FAGUS SYLVATICA BUD EXTRACT**, DUNALIELLA SALINA EXTRACT*, PARFUM***, LONICERA JAPONICA EXTRACT*, LONICERA CAPRIFOLIUM EXTRACT*, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, LIMONENE°, GERANIOL°.

*Materia prima di origine naturale
**Materia prima biologica certificata
***Fragranza certifi cata ICEA
°Naturalmente presente nella fragranza

Di quest’azienda ho provato anche la SILK BALANCING CREM di cui vi ho parlato in questo post.

CREMA DETERGENTE VISO AL FIORDALISO DI MATERNATURA

logoINFO SUL PRODOTTO:
Categoria: crema detergente/struccante.
Marchio: MATERNATURA.
Quantità: 200 ml.
PAO: 6 mesi.
Prezzo: 14,90 euro.
Reperibilità: Naturalmente buoni e belli*, EccoVerde, il giardino di Arianna.
Certificazioni:
icea  Vegan    

*Vi ricordo che presso lo shop Naturalmente buoni e belli avete uno sconto del 10% utilizzando il codice Makeup_bio_Add10 . Questo e-shop ha un sistema fedeltà che vi dà diritto ad un punto ogni 25€ di spesa e ogni punto può essere convertito in 1 euro di sconto sull’acquisto successivo (all’atto della registrazione vi verrà accreditato il primo punto). Ricordatevi di indicare che siete stati segnalati da me inserendo nell’apposito spazio la mia mail: [email protected] .

   

   

L’AZIENDA:
“Maternatura è un’azienda familiare, frutto dell’esperienza ventennale nel settore cosmetico e della passione per l’ambiente. Nasce per offrire prodotti cosmetici in armonia con la natura. 
Lo stress della vita moderna, l’inquinamento, l’uso di cosmetici troppo aggressivi sono le cause più importanti dell’invecchiamento della pelle e dei problemi di salute. 
È per questo che Maternatura fornisce esclusivamente prodotti naturali di composizione vegetale, sani ed eco-biologicamente certificati.
I nostri cosmetici sono prodotti in Italia con una grande cura e rispetto per Madre Natura e l’ambiente.
Privilegiamo l’uso di piante provenienti da coltivazioni biodinamiche, biologiche e selvatiche poiché questo tipo di coltura rispetta la crescita naturale della pianta e le permette di integrare la massima vitalità e le proprietà indispensabili per la sua funzione.
I prodotti cosmetici di Maternatura sono altamente nutrienti in quanto sono realizzati con piante selvatiche o coltivate biologicamente, fiori e frutti.

I nostri ingredienti sono biologici ed eco-friendly e hanno ottenuto le certificazioni ICEA e Vegan OK.
I nostri prodotti sono completamente privi di sostanze potenzialmente dannose e il metodo di produzione biologico tiene conto dell’intero ecosistema agricolo, salvaguardando il benessere dell’ambiente, le persone e gli animali e dello sviluppo rurale.
I prodotti Maternatura rispettano la pelle e l’ambiente e sono privi di: Parabeni; Paraffina; Oli Minerali; Gmos; SLS e SLES; DEA.”

   

   

maternatura2DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
“Crema ricca, detergente e struccante si scioglie sulla pelle per rimuovere trucco e impurità lasciando una barriera protettiva che lascia la pelle idratata ed elastica. Extra dolce, purifica e deterge in profondità grazie all’azione antisettica, tonificante e astringente degli estratti di Fiordaliso, Elicriso, lavanda e Tiglio. L’olio di sesamo collabora all’azione detergente mentre ammorbidisce e rispetta l’equilibrio della pelle lasciandola chiara, fresca e pulita.
Consigliata a tutti i tipi di pelle con problematiche di secchezza, ma in particolare alle pelli mature di cui è necessario stimolare la vitalità e rallentare il processo d’invecchiamento.”

   

   

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: tubetto cilindrico in plastica rigida dotato di tappo con apertura a scatto.
Consistenza: crema bianca abbastanza corposa.
Profumo: fiorito e delicato.maternatura beccuccio2Il packaging a mio avviso non è molto funzionale perché si spreca molto prodotto: il contenitore è abbastanza rigido e bisogna premerlo con una certa forza per far uscire la crema e puntualmente esce più prodotto del necessario. Ritengo che un flacone con dispenser a pompetta possa essere più funzionale ed ideale per prelevare la giusta quantità di prodotto senza sprechi.

DSC_3280La consistenza corposa consente di utilizzare poco prodotto per struccare bene tutto il viso poiché a contatto con il viso umido scioglie perfettamente tutto il makeup inoltre la profumazione fiorita e delicata rende il momento dello struccaggio una vera coccola!

   

LA MIA OPINIONE:
Si tratta di un prodotto detergente utile per detergere/struccare e, al tempo stesso, idratare la pelle infatti temevo che potesse essere troppo ricco per la mia pelle mista ma, dopo i primi utilizzi, ho capito che questo prodotto può sposarsi bene anche con le pelli come la mia.
Inizialmente lo usavo come come latte detergente, lo applicavo con un discetto di cotone e procedevo con la rimozione del makeup ma in questo modo risultava troppo corposo per la mia pelle perché, nonostante sia un prodotto per la detersione, è veramente ricco ed idratante (pertanto ideale per le pelli secche) e mi lasciava quella sensazione di pelle unta.
A quel punto ho provato ad adoperare lo stesso procedimento che uso per struccarmi con l’olio di cocco: inumidisco il viso e successivamente applico questa crema massaggiandola su tutto il viso e a quel punto procedo con la rimozione del prodotto e del makeup con un panno in microfibra o con una spugnetta. In questo modo la mia pelle è struccata ed idratata ma non “appesantita” e non sento la necessità di risciacquarla a fondo come mi capitava quando la applicavo con il dischetto di cotone.
Questa crema detergente scioglie facilmente il makeup (grazie all’olio di sesamo in quarta posizione nell’INCI) e non ho necessità di sfregare, mi basta massaggiarla dolcemente sulla pelle umida e rimuoverla con il mio pannetto Human&Kind per ottenere una pelle ben pulita.

Come vi dicevo prima, si tratta di un detergente con azione idratante (grazie all’olio di sesamo ed a quello di Rosa Damascena) ed è inoltre ricco di estratti vegetali dalle proprietà antiinfiammatorie e calmanti (fiordaliso, lavanda, passiflora e tiglio) ma anche astringenti ed antisettiche (fiordaliso, bardana, elicriso) che lo rendono ideale anche per le pelli grasse, miste o impure.

Anche se sulla confezione è riportato che se ne sconsiglia il contatto con gli occhi, alcune volte l’ho usato anche sulla zona oculare e l’ho trovato efficace e per nulla aggressivo infatti anche in questa zona delicata del viso ha rimosso bene il makeup senza darmi problemi di secchezza nè crearmi irritazioni.

   

   

CONCLUSIONI:
🍃 strucca efficacemente;
🍃 conferisce idratazione alla pelle;
🍃 è delicato sulla pelle e sugli occhi;
🍃 ha proprietà lenitive e antiinfiammatorie che lo rendono ideale anche per le pelli miste, impure o con problemi di couperose.

   

   

INCI:
Aqua [Water], Cetyl alcohol, Ethylhexyl palmitate, Sesamum indicum (Sesame) seed oil (*), Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Sodium stearoyl lactylate, Centaurea cyanus flower extract (*), Arctium lappa root extract (*), Equisetum arvense leaf extract (*), Helichrysum italicum extract (*), Lavandula angustifolia (Lavender) extract (*), Passiflora incarnata flower extract (*), Tilia cordata flower extract (*), Rosa damascena flower oil, Benzyl alcohol, Decyl glucoside, Glycerin, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Sodium myristoyl glutamate, Parfum [Fragrance], Xanthan gum, Lactic acid, Lecithin, Citronellol, Geraniol, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Hydroxycitronellal, Citric acid.
*da Agricoltura Biologica.

WASCHGEL NONIQUE – DETERGENTE VISO PER PELLI MISTE

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria:
detergente per pelle mista e sensibile.
Marchio: Nonique.
Quantità: 100 ml.
PAO: 12 mesi.
Prezzo: 4,50 euro.
Reperibilità: io l’ho acquistato presso cartazuccherobio.it ma è disponibile in diverse bioprofumerie ed e-shop, vi lascio QUì il link alla lista rivenditori.
Certificazioni:
BDIH-Siegel logo-vegan-ok

Il certificato BDIH è un certificato riconosciuto a livello internazionale, che sottopone i cosmetici a controlli continui e indipendenti in base a criteri molto rigorosi che si estendono a tutti gli aspetti della produzione dei prodotti (coltivazione o estrazione delle materie prime, lavorazione, imbottigliamento e conservazione).
I produttori sono tenuti ad astenersi dall’utilizzo di coloranti organici e profumi sintetici, materie prime etossilate, siliconi, paraffina e prodotti di derivazione petrolchimica, inoltre devono utilizzare materie prime provenienti da agricoltura biologica.

Vi elenco alcuni criteri fondamentali da seguire per ottenere la certificazione BDIH:
🍃Bisogna preferire materie prime naturali provenienti da coltivazione biologica o da raccolta
selvatica biologica controllata;
🍃La trasformazione delle materie prime in preparati cosmetici deve avvenire delicatamente e
con pochi processi chimici;
🍃Gli imballaggi devono essere economici ed ecocompatibili;
🍃Non sono ammessi esperimenti sugli animali e non si possono usare materie prime di
derivazione animale;🍃le irradiazioni radioattive sono proibite;
🍃Bisogna limitare l’uso di elementi che vengono ricavati tramite idrolisi, idrogenazione, esterificazione, transesterificazione o altri scissioni e condensazione delle seguenti materie
naturali:
– grassi, oli e cere
– lecitine
– lanoline
– mono-, oligo- e polisaccaridi
– proteine e lipoproteine;
🍃Non è consentito usare coloranti organici e sintetici, materie prime etossilate, profumi sintetici, siliconi, paraffine e altri derivati petroliferi.
🍃Sono ammessi solo conservanti naturali quali:
– acido benzoico, i sali derivati ed estere etilico,
– acido salicilico e sali derivati,
– acido sorbico e sali derivati,
– alcol benzilico.

nonique_logo

L’AZIENDA:
Ho conosciuto quest’azienda che produce cosmetici low cost (i prodotti non superano i 7,49 euro) grazie a Christian, il titolare dello shop cartazuccherobio, ed ho deciso di provare il detergente viso di questo marchio tedesco complice anche il prezzo davvero basso.
Il nome della marca deriva dall’unione di due parole: NONI e QUE (locuzione latina che significa “e”) pertanto NONIQUE significa “noni e…” . Già dal nome dell’azienda si capisce quale sia la “linea guida” di questo marchio, mi spiego meglio: questa azienda produce cosmetici tutti caratterizzati dalla presenza del frutto del noni ai cui benefici si uniscono altri ingredienti in base alle caratteristiche che si vogliono conferire ai vari prodotti.

Il NONI è una pianta poco conosciuta in Occidente che ultimamente inizia ad essere diffusa anche da noi .
Il nome scientifico di questa pianta è Morinda citrifolia, un piccolo albero sempreverde originario del Sud-Est asiatico molto sfruttato nella medicina naturale locale (di questa pianta vengono utilizzate tutte le parti: corteccia, radici, foglie, fiori e frutti) per curare i disturbi della pelle, del sistema nervoso, del sistema immunitario, dell’apparato respiratorio, dell’apparato digerente e di quello osteo-articolare.
Il Noni contiene vitamina C e selenio, due antiossidanti in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi e l’invecchiamento delle cellule.

“Nella tradizione polinesiana il Noni era utilizzato come rimedio curativo per diverse malattie: ferite, affezioni della pelle, problemi respiratori, febbre e malanni legati dell’anzianità. Tuttavia, è il frutto – assieme al succo che se ne estrae – con le sue numerose proprietà terapeutiche, a rappresentare da sempre la parte più preziosa di questa pianta.”

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
“Il detergente viso pelle mista Nonique è un gel detergente purificante ed addolcente, ideale per la pulizia quotidiana della pelle.
Ottimo anche sulle pelli sensibili, deterge senza aggredire e rende la pelle morbida.
Anche se consigliato per tutti i tipi di pelle è maggiormente adatto alle pelli miste perché dona una pulizia più profonda rispetto agli altri detergenti viso Nonique.”
Ingredienti principali:
• Olio di avocado bio: un olio vegetale prezioso, ricco di vitamine e sali minerali, ideale per la pelle secca e disidratata.
• Olio d’oliva bio: ricco di acidi grassi insaturi, clorofilla e molte vitamine tra le quali la vitamina E che aiuta a proteggere le cellule e ha un ottimo effetto idratante.
• Frutto di noni bio: riduce i segni dell’invecchiamento ed è l’ingrediente al centro di tutti i prodotti Nonique per via dei suoi molteplici effetti positivi sul benessere.
• Aloe vera: nota per le sue proprietà idratanti, anti-infiammatorie, protettive e curative, ideale per la pelle secca, matura e sensibile.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:Screenshot_2016-01-11-17-52-31Screenshot_2016-01-11-17-53-42
Packaging: tubo in plastica con tappo a pressione.
Consistenza: si tratta di un gel trasparente che produce una leggera schiuma.
Profumo: La profumazione di questo prodotto è fresca e mi ricorda quando da bambina accompagnavo mio nonno al frantoio a portare le olive da cui estrarre l’olio (ricordo davvero piacevole).

 

LA MIA OPINIONE:
Io ho la pelle normale-mista con la zona T che tende a lucidarsi pertanto per la pulizia quotidiana prediligo i prodotti in gel e allo stesso tempo cerco un detergente che pulisca a fondo la pelle senza aggredirla.
Contrariamente a quanto si pensa, la pelle grassa e quella mista non vanno “sgrassate” eccessivamente altrimenti si rischia di ottenere l’effetto contrario poiché la pelle, per reazione, inizierà a produrre più sebo!
Un altra cosa da sapere è che inaridendo la pelle la si rende più sensibile e soggetta ad infiammazioni e brufoli.

Io uso questo prodotto sia da solo (la mattina) che in combo con la face cleansing -la spazzolina rotante per la pulizia del viso- (la sera) e trovo che sia davvero efficace nel detergere a fondo la pelle eliminando delicatamente la sporcizia e le cellule morte.
Un’altra caratteristica importante di questo gel detergente è che non secca la pelle infatti dopo aver deterso il viso con questo prodotto non sento la pelle tirare come accade con i detergenti troppo aggressivi. Nella formulazione di questo gel sono presenti l’olio di avocado bio, l’olio di oliva bio e l’aloe vera che gli conferiscono proprietà idratanti, anti-infiammatorie e lenitive.
Come ho già detto, si tratta di un prodotto che a contatto con l’acqua, produce una leggera schiuma e questo è indice del fatto che il prodotto è delicato e non va ad aggredire la pelle.

Personalmente promuovo a pieni voti questo gel detergente che mi ha colpita a tal punto da destare in me la curiosità di provare altri prodotti di questo marchio low cost infatti ho inserito nella mia wishlist un contorno occhi, un balsamo labbra, lo scrub viso ed il tonico antiage Nonique.

Spero di esservi stata utile e vi ringrazio per essere passati dal mio blog. Per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a lasciare un commento!

 

INCI:
AQUA, COCO-GLUCOSIDE, GLYCERIN, XANTHAN GUM, LACTIC ACID, ALCOHOL, GLYCERYL OLEATE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL* (ORGANIC OLIVE OIL), PERSEA GRATISSIMA OIL* (ORGANIC AVOCADO OIL), POTASSIUM SORBATE***, SODIUM BENZOATE***, PARFUM**, LIMONENE**, TOCOPHEROL, LINALOOL**, MORINDA CITRIFOLIA FRUIT EXTRACT* (ORGANIC NONI FRUIT), HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL (SUNFLOWER OIL) , CITRAL**, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE POWDER* (ORGANIC ALOE VERA), MORINDA CITRIFOLIA LEAF EXTRACT* (ORGANIC NONI LEAF).
*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali
***conservante naturale

OLIO DI NEEM

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria: olio per uso esterno
Marchio: le erbe di janas
Quantità: 50 ml
PAO: 12 mesi
Prezzo: 6 euro
Reperibilità: e-commerce e bioprofumerie.

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA:
L’olio di Neem è un eccellente antinfiammatorio ed antimicrobico e può essere usato per il trattamento di molte malattie della pelle e della cute come acne, eczemi, psoriasi, forfora ed infezioni del cuoio capelluto.
Il Neem è efficace anche come repellente per gli insetti in genere: zanzare, mosche, pulci, zecche, pidocchi e parassiti delle piante.
Si tratta di un olio vergine ottenuto per pressione a freddo attraverso l’utilizzo di metodi meccanici.
Testato al Nichel, Cromo, Piombo e Cadmio.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
L’olio di neem è stato impiegato a livello cosmetico e medico per centinaia di anni, in modo particolare nella medicina ayurvedica tradizionale indiana. Esso viene estratto dalle foglie e dai frutti di una pianta denominata Azadirachta indica, originaria dell’India e della Birmania.
Quest’olio è molto denso e tende a solidificare a temperature inferiori ai 25°C.

L’olio di neem è caratterizzato da proprietà:
Antinfiammatorie;
Cicatrizzanti (utile contro le smagliature);
Antivirali e antibatteriche (utile contro acne ed herpes);
Insettifuga (repellente per zanzare);
Antiparassitarie (utile contro i pidocchi);
Antifungine (può essere usato per combattere candida, onicomicosi e piede d’atleta);
Antiossidante.

 

POSSIBILI UTILIZZI:
1) CREMA ANTIETÁ
Possiamo aggiungere poche gocce di quest’olio alla nostra crema per conferirgli potere antiossidante e antietà poiché è un olio ricco di vitamina E e di acidi grassi essenziali inoltre si integra molto bene con il film idrolipidico della pelle, ostacolando l’evaporazione dell’acqua cutanea.

2) CREMA ANTIACNE
Essendo in grado di contrastare virus, batteri, funghi è efficace sull’ acne infatti tra i ceppi batterici contrastati dall’olio di neem vi è lo stafilococco aureo che è responsabile delle tipiche manifestazioni dell’acne, caratterizzate da ascessi e comedoni dolenti inoltre svolge un’azione idratante, rigenerante e ristrutturante per i tessuti.

3) SHAMPOO ANTIFORFORA
Possiamo aggiungere una decina di gocce allo shampoo per ottenere un prodotto in grado di prevenire e curare la forfora. Inoltre lo shampoo così ottenuto può essere utilizzato per bambini in età scolare al fine di impedire che i pidocchi attecchiscano sul cuoio capelluto.

4) IMPACCO PRE-SHAMPOO
Avendo proprietà idratanti si può usare per fare impacchi pre-shampoo su capelli secchi, basta applicarlo sui capelli umidi e lasciarlo agire almeno per mezz’ora.

5) BAGNOSCHIUMA IDRARANTE
Aggiungendo poche gocce al bagnoschiuma otterremo un prodotto dalle proprietà idratanti ed elasticizzanti.

6) ANTISMAGLIATURE
Può essere usato per curare cicatrici e smagliature poiché aiuta la pelle nella sua rigenerazione (però ci vuole tempo e costanza) e in questo caso va applicato direttamente sulla zona da trattare precedentemente inumidita e massaggiato fino a completo assorbimento (vi consiglio di unirlo ad un olio essenziale per contrastarne l’odore non proprio gradevole).

7) ANTIZANZARE
Basta applicarlo sulla pelle per tenere lontani questi insetti i molesti. Inoltre può essere applicato direttamente sulle punture per attenuarne prurito e rossore.

 

LA MIA OPINIONE:
L’odore dell’olio di neem puro è piuttosto pungente ma potete addizionarlo con oli essenziali profumati (vi consiglio di sceglierne uno che abbia proprietà utili a curare la problematica sulla quale state andando ad intervenire).
Ho acquistato questo prodotto mesi fa poichè ero incuriosita dalle sue proprietà e dai suoi moltIMG_20150507_092041eplici utilizzi ma soprattutto per la sua capacità di idratare e proteggere la pelle mentre sfiamma e cicatrizza l’irritazione e le lesioni provocate dall’acne.
Inizialmente lo applicavo miscelandone un paio di gocce al gel d’aloe e applicandolo ogni qual volta ne sentivo la necessità e devo dire che mi ha aiutato a sfiammare i brufoli conferendo idratazione ed elasticità alla pelle, poi il mese scorso ho avuto un violento sfogo causato dallo stress ed ho iniziato ad usarlo puro sul viso umido e lo massaggiavo fino a completo assorbimento.  Avevo brufoli doloranti e nel giro di pochi giorni l’ infiammazione è passata grazie all’uso di questo prodotto ma purtroppo sono rimaste molte macchioline rosse. Prima di questo periodo stressante avevo finalmente una pelle decente e riuscivo ad uscire di casa anche senza fondotinta (grazie all’uso di prodotti bio per la skincare e per il makeup) e adesso mi tocca ricominciare tutto da capo ma sono fiduciosa e spero di tornare ad uscire senza fondotinta molto presto!

L’ ho usato anche per contrastare il piede d’atleta e in questo caso è stato davvero portentoso difatti ha debellato l’odioso fungo nel giro di pochi giorni.

Ho solo un appunto da fare e riguarda il contenitore poiché, non essendo dotato di contagocce, si ha difficoltà a prelevare le poche gocce di prodotto necessarie.

 

INCI:
Azadhiracta indica seed oil.

ACQUA MICELLARE ALL’ALOE VERA PHYTORELAX

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria:
acqua micellare
Marchio: phytorelax
Quantità: 250 ml
PAO: 6 mesi
Prezzo: 6,99€
Reperibilità: ovs, acqua e sapone

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Quest’acqua micellare fa parte di una linea all’aloe vera della phytorelax infatti contiene il 40% di aloe proveniente da agricoltura biologica inoltre è formulata con tensiottavi vegetali che la rendono delicata (o almeno così dovrebbe essere).
Sulla confezione c’è scritto che è un prodotto multifunzione 4 in1: struccante, detergente, idratante e tonificante.

 

LA MIA OPINIONE:
Ho acquistato questo prodotto in vista dell’estate per sostituire il mio amato olio di cocco temendo che con il caldo potesse darmi fastidio applicare un olio sul viso per struccarmi ma ne sono rimasta davvero delusa perché non è delicato e non strucca bene.

Da quando sto usando questo prodotto ho sempre truccato gli occhi solo con il mascara bio e, come mia consuetudine, dopo averli struccati passo alla detersione e ogni volta alzando lo sguardo verso lo specchio mi ritrovo in versione panda…tutto il mascara è sotto gli occhi!
Per avere una conferma tangibile del fatto che questo struccante sia poco efficace ho voluto fare una prova e, dopo aver struccato il viso con tre dischetti imbevuti di quest’acqua micellare ho passato l’olio di cocco e con mia somma delusione ho visto che c’era ancora del prodotto sul mio viso.

Un altra nota di demerito riguarda la sua presunta delicatezza, io non ho la pelle sensibile eppure alcune volte sentivo una leggera sensazione di bruciore mentre mi struccavo probabilmente perché in quei giorni la mia pelle era un pò stressata e quindi particolarmente reattiva.

 

INCI:
Aqua, aloe barbadensis leaf juice, glycerin, polyglyceryl -10 laurate, disodium cocoamphodiacetate, hamamelis virginiana leaf extract, polyglyceryl -5 oleate, glyceryl caprylate, chamomilla recutita flower extract, phenoxyethanol, benzoic acid, capryly/capryl glucoside, arginine, dehydroacetic acid, parfum, sodium cocoyl glutamate, ethylhexylglycerin, citric acid, sodium benzoate, potassium sorbate.

OLIO INDIANO – KALODERMA

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria:
olio per pelli miste ed impure
Marchio:
kaloderma
Quantità:
50 ml
PAO:
36 mesi
Prezzo:
6 €
Reperibilità:
acqua &sapone, cad, tigotà

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
“I simili si curano con i simili”, questa è la filosofia che si cela dietro l’olio indiano della Kaloderma. Questo prodotto non altera l’equilibrio sebaceo della pelle anzi la normalizza ed asporta le impurità.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Si tratta di un prodotto a base di:
olio di mandorle dalle proprietà emollienti e ricco in vitamime A e B;
olio di rosmarino astringente e purificante;
olio di macadamia tonificante.

Questo prodotto serve a purificare le pelli miste e impure da punti neri e impurità e inoltre aiuta a normalizzare la produzione di sebo.
Il prodotto è contenuto in un dispenser a pompetta davvero comodo e funzionale per prelevare il prodotto.

 

LA MIA OPINIONE:
Io ho la pelle impura ma non ho grossi problemi di punti neri fatta eccezione per il naso dove purtroppo ci sono.
Ho testato questo prodotto su di me già diverse volte e sono rimasta stupita della sua efficacia (non vedo l’ora di provarlo su mio marito che ha la pelle sensibile).
Sulla confezione c’è scritto di applicarlo sul viso deterso con un batuffolo di cotone ma così non ha nessun effetto.
Per fortuna prima di acquistare quest’olio avevo fatto un pò di ricerche online ed avevo trovato consigli sul suo utilizzo per ottenere reali risultati.
Il metodo in questione consiste nell’applicare l’olio sul viso (vi consiglio di applicare cinque spruzzi di olio) massaggiarlo per cinque-dieci minuti dopodiché passare un dischetto di cotone per rimuovere l’eccesso di prodotto e ripetere nuovamente l’applicazione dell’olio ed il massaggio per 4 volte…non ci crederete ma alla terza applicazione sentivo dei “granelli” tra le mani, erano i punti neri che venivano via.
Mi raccomando, massaggiate delicatamente perché non serve sfregare per ottenere risultati, così facendo irriterete la pelle.
Per me fare questo trattamento è una coccola (adoro massaggiare l’olio sul viso) e vi consiglio di farlo dopo un bel bagno caldo o dopo aver fatto i vapori perché così i pori saranno aperti e riuscirete ad asportare con più facilità gli odiati punti neri.

Ci tengo a precisare che, per quanto efficace, l’olio indiano non asporterá tutti i punti neri in una sola applicazioni ma usandolo con costanza noterete grandi miglioramenti.

Inizialmente sconsigliavo questo tipo di procedimento alle pelli delicate perché al lato del naso mi ero procurata una leggera irritazione ma poi ho capito che la colpa era mia poiché in quel punto avevo sfregato e inoltre avevo le dita secche e molto screpolate ed era stato questo a causare l’irritazione.
Consiglio questo prodotto per pulire a fondo la pelle che poi apparirà liscia,levigata e luminosa.

Vi sconsiglio di adoperare il procedimento che prevede di applicare l’olio sul viso, lasciarlo agire per dieci minuti e poi passare il dischetto di cotone sfregando nella zona T perché è  veramente aggressivo ed inoltre la sua efficacia è quasi nulla.

Un ultimo consiglio prima di concludere questo articolo, se pensate che questi procedimenti possano essere aggressivi per la vostra pelle, potete usare quest’olietto per struccarvi poiché anche in questo modo avrete dei benefici, seppur in un lasso di tempo maggiore, in quanto l’olio pulisce la pelle più in profondità (da quando mi strucco con gli oli ho notato che la mia pelle è decisamente più pulita).

 

INCI:
Prunus amygdalus Dulcis oil, ethylhexyl Palmitate, Macadamia Ternifolia seed oil, Tocopheryl Acetate, Rosmarinus Officinalis oil, Camphor, Limonene, Linalool.

1 2