Crea sito
5 In capelli/haircare/ Review prodotti

Termoprotettore NaturaEqua

Torno a parlarvi di capelli e torno a farlo ospitando sul blog un prodotto di NATURAEQUA, lo spray TERMOPROTETTORE della linea all’olio di sapote che è stata presentata dall’azienda al Sana 2018 e che comprende anche la crema modellante e lo spray scioglinodi.
Il Sapote è una pianta originaria delle foreste pluviali dell’America Centrale ricca di carotene, lisina e squalene che quindi è capace di conferire idratazione e nutrimento e per questo NaturaEqua ha pensato bene di utilizzarlo per formulare delle referenze per i capelli.


INFO SUL PRODOTTO:

Categoria: prodotto per capelli.
Marchio: NATURAEQUA
Quantità: 150 ml.
PAO: 12 mesi.
Prezzo: 12,90 euro.
Reperibilità: bellaecobio, organic wave, yumibio.

 


L’AZIENDA:

NaturaEqua è un’azienda italiana (con sede a Genova) molto attenta alla salute dei propri clienti e dell’ambiente e per questo i suoi prodotti non contengono sostanze nocive ne per noi ne per la natura ma la caratteristica che la porta a distinguersi da altre aziende di cosmetici biologici (e da cui l’azienda prende il nome) è la loro volontà di prediligere un commercio equo e solidale.
Se dovessi raccontarvi le caratteristiche principali di questa azienda direi che:
• i loro cosmetici sono naturali, biologici, eco-certificabili, microbiologicamente testati e non testati sugli animali;
• si impegnano a sostenere microrealtà lontane acquistando alcune delle materie prime (olio di Argan, burro di Karitè, olii essenziali ecc..) presso aziende etiche che lavorano in Marocco, Benin, Paraguay, Brasile, Nepal e India;
• altre materie prime che impiegano nelle loro formulazioni provengono da una filiera a Km 0 (olio evo, olio essenziale di lavanda, aloe, miele ecc..);
• per i loro pack usano materiali riciclabili quali la plastica vegetale ottenuta dagli scarti di lavorazione della canna da zucchero (per ottenerla si libera meno della metà dell’anidride carbonica nell’ambiente rispetto alla plastica tradizionale), il vetro e l’alluminio.
Per tutte le suddette caratteristiche NaturaEqua ha deciso di apporre sui suoi cosmetici il bollino Km Vero che indica proprio che gli ingredienti, la produzione ed i pack sono biologici, ecologici, etici e riciclabili.

Recentemente sono venuta a conoscenza di un progetto solidale molto bello portato avanti da NaturaEqua, la rivendita sul territorio italiano della linea denominata MADE AFRICA le cui referenze (saponi e burri di karitè) vengono realizzate nella “casa della speranza” delle Suore Salesiane di Don Bosco che operano in Benin dal 2001 per sostenere, educare e formare le bambine e le ragazze vittime di sfruttamento. Nel corso degli anni queste suore hanno creato dei centri di accoglienza e di formazione per offrire alle giovani l’occasione di ritrovare la propria dignità in un ambiente familiare, attraverso una pedagogia che ha i suoi fondamenti nella prevenzione, nell’amore e nella fiducia reciproca. La lavorazione di questi prodotti è artigianale ed è fatta per mano di una saponiera (che insegna alle ragazze il mestiere della saponificazione) partendo da materie prime locali e, cosa estremamente importante, il prezzo finito dei prodotti realizzati durante questi laboratori è controllato per massimizzare il profitto per l’atelier di formazione e non di chi commercializza.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: il pack è realizzato in bioplastica, una plastica vegetale al 100% ottenuta dalla canna da zucchero che ha un impatto energetico ed ambientale inferiore a quello della plastica comune ma che non è compostabile. Per abbattere ulteriormente l’inquinamento ambientale l’azienda ha deciso di vendere questo prodotto senza pack secondario e per questo sul pack primario sono riportate tutte le informazioni relative al prodotto.
Il flacone è semi opaco (questo ci permette di vedere il quantitativo di prodotto in esso contenuto) ed è dotato di erogatore in spray che rende il suo utilizzo estremamente pratico e funzionale.
Consistenza: la consistenza è liquida e trasparente.
Profumo: la profumazione è fresca e fiorita ed estremamente delicata.

 

LA MIA OPINIONE:
Prima ancora di parlarvi di questo prodotto mi preme sottolineare che nessun cosmetico potrà mai schermare il capello dall’elevato calore del phon e soprattutto della piastra ma potrà solo limitarne i danni quindi vi invito ad utilizzare il phon ad una temperatura media ed a limitare l’uso della piastra perché questa danneggia davvero molto i capelli. Ovviamente il mio è un suggerimento, non voglio colpevolizzare nessuno e ritengo sia importante che sui propri capelli (così come in tanti altri ambiti) ognuno debba farci quello che vuole ma di contro ci tengo a non dare informazioni sbagliate perché non potete pensare che vaporizzando questo prodotto prima di passare la piastra sui capelli questi non vengano danneggiati, soprattutto se la fate tutti i giorni.
Per quanto riguarda la piastra ci tengo anche a dirvi che va passata su capelli asciutti quindi, dopo aver asciugato i capelli, dovete erogare il termoprotettore sulla vostra chioma senza eccedere nelle dosi perché i capelli devono risultare asciutti prima di andare a contatto con la superficie della piastra.
L’ultima cosa che ci tengo a sottolineare è che non posso stabilire quanto questo prodotto sia riuscito a proteggere il capello o meglio non posso prevedere se i miei capelli si sarebbero rovinati di più se non lo avessi usato ma posso dirvi quali sono i risultati tangibili che ho riscontrato dal suo utilizzo e che mi portano ad applicarlo con costanza dopo ogni lavaggio nella speranza che agisca davvero anche sulla formazione delle doppie punte (per quanto riguarda la secchezza delle punte e l’indebolimento dei fusti invece ho le idee chiare e adesso ve ne parlerò).

Dopo avervi fatto queste doverose premesse posso finalmente parlarvi del TERMOPROTETTORE di Naturaequa e delle sue caratteristiche.
Come vi ho detto nell’introduzione, questo prodotto fa parte della linea all’olio di Sapote, una pianta originaria delle foreste pluviali dell’America Centrale (è della stessa famiglia dell’olio di argan e del burro di karitè) conosciuta sin dai tempi dei Maya e degli Aztechi che lo utilizzavano come lenitivo per la pelle e per rinforzare i capelli.
L’olio di semi di Sapote è ricco di carotene, lisina e squalene (un potente antiossidante) che gli conferiscono spiccate proprietà lenitive, idratanti e anti-age e per questo viene usato nelle formulazione dei prodotti idratanti per le pelli secche, mature e sensibili.
Proprio per queste caratteristiche e per la sua spiccata azione fortificante e ristrutturante, Naturaequa ha deciso di inserire quest’olio nella formulazione di tre referenze per capelli, referenze che agiscono sulla caduta dei capelli (soprattutto in caso di dermatite seborroica), sul nutrimento della cute (apportando benefici al microcircolo del cuoio capelluto) ma anche sull’idratazione e sulla lucentezza dei fusti.

Oltre all’olio di Sapote nella formulazione di questa referenza troviamo anche:
🍃 Betaina che svolge un’azione idratante ed umettante;
🍃 estratto di Cystoseira, un’alga capace di svolgere una funzione idratante e ristrutturante ma anche di proteggere i capelli dal calore del phon e di renderli più lucidi;
🍃 amido di mais dalle proprietà emollienti, ammorbidenti e seboassorbenti;
🍃 estratto di Aloe che svolge un’azione lenitiva, idratante e antiossidante;
🍃 estratto di basilico dalle proprietà tonificanti, riequilibranti e stimolanti;
🍃 estratto di zafferano
che è ricco di antiossidanti.

Devo dire che fin dal primo utilizzo i miei capelli, così come quelli dei miei figli, sono risultati più lucidi del solito ma anche più morbidi ed idratati ma l’aspetto che mi ha lasciata maggiormente entusiasta è che i capelli erano meno elettrizzati del solito.
Tutto questo è possibile perché questo prodotto, grazie all’olio di Sapote, va ad avvolgere il fusto dei capelli e così facendo contribuisce a chiudere le cuticole della fibra capillare limitando la disidratazione e rendendo il capello più compatto e quindi meno soggetto all’elettricità statica.
Non so a voi ma a me il getto d’aria calda del phon rende i capelli molto elettrici e durante la prima ora successiva all’asciugatura la mia chioma risulta “svolazzante” proprio per via dell’elettricità statica accumulata ma, da quando uso questo termoprotettore, tutto questo non si verifica più e i miei capelli sono subito morbidi, ben disciplinati e condizionati e, cosa molto importante, allo stesso tempo leggeri.
Ci tengo a sottolinearvi quest’ultimo aspetto perché frequentemente per rendere i capelli meno elettrici ci si affida a composti oleosi che vanno sì a nutrire ed avvolgere il capello limitando così la dispersione di idratazione  ma che possono anche appesantire il capello mentre con questo prodotto di Naturaequa tutto questo non succede perché lascia i capelli davvero molto leggeri.

Pur essendo un termoprotettore vi confesso che, dato che non appesantisce i capelli e che li nutre ed idrata (seppure in maniera leggera), a volte lo uso anche sui capelli asciutti per andare a “domarli” quando risultano leggermente svolazzanti (solitamente dopo la spazzolatura).
Un’altra cosa che ho notato è che svolge anche una leggera azione districante ma sicuramente nulla di paragonabile allo spray scioglinodi dell’azienda, l’ormai famoso prodotto che è riuscito a rendere meno traumatico (e soprattutto meno doloroso  per le mie orecchie ed i miei nervi) il momento dello spazzolatura mattutina dei capelli di mia figlia (ve ne ho già parlato in questa recensione)!

Un’ultima menzione va all’erogatore del prodotto che personalmente ritengo davvero ottimo perché vaporizza molto bene e in maniera fine il prodotto permettendomi di distribuirlo su tutti i capelli in maniera uniforme e leggera infatti con circa 6 erogazioni riesco a “trattare” tutta la chioma.

 

 

CONCLUSIONI:
idrata i capelli e la cute;
rende i capelli più lucidi;
tiene a bada l’effetto crespo;
svolge una leggera azione districante;
risulta leggero sui capelli.

 

INCI:
Aqua (Water), Betaine, Polyglyceryl-4 Caprate, Pouteria Sapota Oil, Cystoseira Compressa Extract, Zea Mays Starch, Aloe Arborescens Leaf Extract, Ocimum Basilicum Leaf Extract, Crocus Sativus Leaf Extract, Parfum, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Sorbic Acid, Dehydroacetic Acid, Gluconolactone, Calcium Gluconate.

 

Come sempre mi farebbe piacere saper cosa ne pensate e se avete provato questo prodotto perciò, se vi va, lasciatemi un commento. 
Spero che questo post vi sia stato utile e vi ringrazio per essere passati dal mio blog.

QUESTO PRODOTTO MI é STATO GENTILMENTE INVIATO DALL’AZIENDA AL FINE DI PROVARLO E RECENSIRLO MA NON HO PERCEPITO ALCUNA RETRIBUZIONE PER LA STESURA DI QUESTO ARTICOLO.  
QUESTO POST È FRUTTO DELLA MIA PERSONALE ESPERIENZA E RISPECCHIA APPIENO IL MIO SINCERO E DISINTERESSATO PENSIERO.

5 Commenti

  • Rispondi
    Angela
    Aprile 17, 2019 at 7:12 am

    Su molti aspetti la pensiamo allo stesso modo. Io ho notato davvero la differenza utilizzando questo spray. Grazie come sempre Selene

  • Rispondi
    Marta Social Beauty
    Aprile 16, 2019 at 7:12 pm

    Adoro adoro adoooooro! L’ho terminato e ora ne ho un altro da provare, ma sono sicura che lo ricomprerò

    • Rispondi
      makeupbioaddicted
      Aprile 23, 2019 at 9:25 am

      Anche io ne proverò un altro ma poi riacquisterò questo di Naturaequa.

  • Rispondi
    Soffiodibio
    Aprile 15, 2019 at 7:49 pm

    Lo sto utilizzando anche io! Spero ti trovarmi bene anch’io.

  • Lascia un Commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.