Ciao a tutti, oggi vi parlo di un prodotto che desideravo acquistare sin da quando è stato presentato dall’azienda al SANA 2015 (fiera alla quale purtroppo no ho partecipato ma che ho seguito con interesse seppure solo virtualmente grazie ad instagram).

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria:
 primer- base opacizzante levigante.
Marchio: puroBio cormetics.
Quantità: 30ml
PAO: 12 mesi
Prezzo: 14,50 euro.
Reperibilità: bioprofumerie o bio-shop online.
Certificazioni:

logo-cosmetici-biologicilogo-nikel-testedNATRUE_verde-e1460211264202logo-vegan-ok

  

L’AZIENDA:
PuroBIO cosmetics è una giovane azienda italiana con sede a Noci (BA) che ha come mission quella di produrre cosmetici biologici di altissima qualità ad un costo contenuto per renderli accessibili a tutti.
Quest’azienda utilizza ingredienti biologici certificati di alta qualità, non usa sostanze dannose (quali siliconi, petrolati, parabeni e conservanti sintetici) e produce prodotti privi di profumo, glutine e nickel tested per ridurre al minimo i rischi di allergie.
“Abbiamo fatto tutto questo, perché crediamo che le alternative naturali al sintetico esistono, hanno solo tempi più lunghi, ma la differenza si vede e si sente sulla nostra pelle.”

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
“Base trucco che prepara la pelle per un’ottima applicazione del make up.
Asciuga e opacizza il volto con effetto immediato, rendendo l’incarnato liscio e levigato. Il prodotto si asciuga rapidamente; si può procedere subito all’applicazione del make up, migliorandone la stesura e la performance.
La presenza di pigmento all’interno permette di coprire lievemente le imperfezioni.
Applicarlo dopo aver utilizzato la propria crema viso e prima di procedere all’applicazione del trucco.
Stendere il prodotto con le dita o con un pennello a lingua di gatto.
Prodotto ideale per una pelle grassa, che presenta lucidità e impurità.
Il consiglio in più: è possibile utilizzare solamente questo prodotto come base per un effetto molto naturale.
Non applicare nella zona perioculare, in caso di contatto con gli occhi, risciacquare abbondantemente.”

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: il prodotto è contenuto in un tubetto di plastica nero abbastanza morbido con un foro di uscita piccolo che consente di prelevare poco prodotto per volta.
Consistenza: la consistenza di questo primer è davvero particolare poichè è abbastanza liquido ma contiene al suo interno dei microgranuli di silica che si rompono durante la stesura conferendo alla pelle un aspetto matt.
Profumo: Delicato e non persistente.DSC_0841

LA MIA OPINIONE:
Appena esce dal tubetto è leggermente colorato ma una volta steso sul viso risulta incolore pertanto è indicato per tutte le carnagioni inoltre i microgranuli presenti al suo interno si rompono durante l’applicazione del prodotto conferendo alla pelle un effetto vellutato che permette al fondo di scorrere meglio. La sensazione che provo quando indosso questo primer è che crei una sorta di film setoso sulla pelle conferendole un effetto incipriato.DSC_0879DSC_0845

Un altra caratteristica davvero interessante, per me di vitale importanza dato il poco tempo a disposizione che solitamente ho per truccarmi, è l’asciugatura rapida che mi consente di  procedere subito all’applicazione del fondotinta.
Una volta applicato, sento la pelle ben idratata (non l’ho mai sentita tirare) e questa sensazione dura per tutto il giorno ma questo non vuol dire che si può saltare lo step della crema idratante. Ritengo che, pur avendo la pelle mista, sia sempre importante idratarla bene (seppur con creme leggere) prima di applicare il bioprimer altrimenti potrebbe evidenziare pellicine e zone secche.
Purtroppo non ho notato benefici in fatto di minimizzazione della dimensione dei pori come accadeva quando usavo primer siliconici ma purtroppo per i miei pori dilatati fino ad ora hanno funzionato solo i malefici siliconi!!!
Se avete letto il mio post sul fondo puroBio (vi lascio QUì il link al post in questione) saprete che non mi ha mai deluso in fatto di durata quindi non posso dirvi di aver notato benefici in tal senso applicando il primer ma di certo posso dirvi che, da quando lo uso, il fondo si stende con più facilità. Per testarne la capacità di aumentare la durata del fondotinta ho provato ad usarlo come base per il fondo minerale di nevecosmetics (vi lascio QUì la recensione dell’high coverage) ed ho constatato che il fondotinta dura molto più a lungo e resta fermo al suo posto per tutto il giorno, cosa che normalmente non accadeva poiché solitamente a fine giornata la maggior parte del prodotto era andata via.DSC_0892Per quanto riguarda l’applicazione, ho provato a stenderlo con un pennello a lingua di gatto ma preferisco di gran lunga applicarlo con le mani anche perché in questo modo ho una maggiore percezione di quando tutti i granelli di silica si siano rotti e il prodotto sia stato assorbito dalla mia pelle. 

Leggendo l’ INCI si capisce il perché dell’efficacia di questo prodotto infatti al primo posto c’è la Silica, una polvere assorbente che è in grado di tenere a bada la lucidità di pelli miste e grasse ed è inoltre capace di donare un aspetto setoso alla pelle. Questa polvere sottilissima infatti dona scorrevolezza aiutando così il fondotinta a scorrere meglio e, grazie al suo potere assorbente, aiuta a far durare il trucco più a lungo.
Poi troviamo l’olio di jojoba che, pur avendo proprietà idratanti, è un olietto ideale per le pelli miste-grasse e/o impure perché previene la comparsa dell’acne e minimizza la produzione di sebo.
Infine troviamo il tocoferolo meglio noto come vitamina E che migliora l’elasticità cutanea.
Questo prodotto ha pochi ingredienti ma funzionali per far svolgere al prodotto un azione mattificante e vellutante.

INCI:
SILICA, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE*, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL (SIMMONDSIA CHINENSIS (JOJOBA) SEED OIL)*, CETEARYL ALCOHOL, SODIUM STEAROYL LACTYLATE, GLYCERYL STEARATE, TOCOPHEROL,
MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77019 (MICA), CI 77491 (IRON OXIDES)
*ingredienti biologici

Come vi ho già detto, questo prodotto ha catturato fin da subito il mio interesse e desideravo provarlo da più di un mese infatti, non appena è stato disponibile alla vendita, sono andata ad acquistarlo presso la bioprofumeria EffettoBio in occasione dell’evento di presentazione dei prodotti PuroBio.
Sono stata davvero felice di partecipare a questo evento perché ho avuto modo di vedere dal vivo tutte le novità di questo marchio che adoro ed ho trascorso un pomeriggio piacevole in compagnia di ragazze che condividono la mia passione per la cosmesi ecobio.
Pur essendo di Roma non ero mai stata in questa bioprofumeria ma di sicuro ci tornerò presto poichè Alessia, la titolare del punto vendita romano (a cui è collegato uno shop online,vi lascio il link QUI), mi ha fatto un ottima impressione infatti, nonostante il negozio fosse pieno di gente, è stata gentile e disponibile dedicandosi con cura e affetto a tutte le sue clienti.
Per quanto riguarda le novità puroBio per ora ho acquistato solo un matitone ed il primer ma nei prossimi mesi acquisterò anche i pennelli (posso dirvi che sono morbidissimi e davvero ben fatti -mi riferisco alle dimensione di manico e setole) mentre purtroppo credo che la blender non faccia al caso mio poiché, per via della sua consistenza da bagnata, va bene per chi desidera un makeup più naturale e meno coprente e purtroppo questo non è il mio caso.

Spero di esservi stata utile e vi ringrazio per essere passati del mio blog!

4 Comments on PRIMER OPACIZZANTE LEVIGANTE DI PUROBIO COSMETICS [REVIEW]

  1. makeupforprincess
    dicembre 14, 2015 at 10:50 am (2 anni ago)

    Ero proprio curiosa di sapere di più sui nuovi prodotti della PuroBio! 🙂
    Non ho mai utilizzato il primer viso, però mi sembra valido, soprattutto per far durare di più il fondotinta! 😉
    Baci!

    Rispondi
    • makeupbioaddicted
      dicembre 14, 2015 at 2:01 pm (2 anni ago)

      Io mi trovo bene sia con il fondotinta che con il primer. Quest’ultimo ormai è indispensabile quando uso il fondo minerale!

      Rispondi
  2. Romina
    novembre 2, 2015 at 6:12 pm (2 anni ago)

    Ciao Selene O.O ho letto con piacere la review,così come tu sei stata incuriosita dal primer occhi,io lo ero rispetto a questo prodotto,ma,utilizzando il Sublime,che di per sé ha un’ottima resa e lunghissima tenuta,non credo lo acquisterò.Un bacio

    Rispondi
    • makeupbioaddicted
      novembre 2, 2015 at 7:05 pm (2 anni ago)

      Ciao Romina, grazie per essere passata dal mio blog. Come dicevo nel post, per quella che è la mia esperienza, il fondo sublime ha un ottima tenuta e durata ma questo primer ne migliora la stesura inoltre è ottimo come base per il fondotinta minerale. Un bacio

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*