Crea sito
makeupbioaddicted

CLARIMATTE CLARIFYING TONER

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria: tonico per pelli miste
Marchio: REN SKINCARE
Quantità: 150 ml
PAO: 9 mesi
Prezzo: 16,00 €
Reperibilità: Bioprofumerie ed e-commerce (io l’ho acquistato su cartazuccherobio.it )

IMG_20150507_092833

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
Una lozione rinfrescante e purificante che apre i pori ed elimina le cellule morte della pelle lasciandola luminosa, liscia ed uniforme. Riduce la dimensione dei pori e l’untuosità della pelle, inoltre la sua azione microbica minimizza la ricomparsa di brufoli.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Si tratta di un tonico che purifica la pelle in profondità e la esfolia grazie all’azione degli alfa-idrossiacidi.
Ha un delicato profumo di lavanda e quest’ultima oltre a conferire al tonico una piacevole fragranza ha proprietà detergenti, antinfiammatorie, antibatteriche, cicatrizzanti e decongestionanti.

 

LA MIA OPINIONE:
La formulazione di questo tonico è arricchita da vari estratti di frutti:
🌱ananas da cui si deriva l’acido glicolico;
🌱passiflora da cui deriva l’acido lattico;
🌱limone da cui deriva l’acido citrico;
🌱uva da cui deriva l’acido tartarico.

Gli alfa-idrossiaacidi esercitano una sorta di peeling, seppur molto delicato, rimuovendo le cellule morte della pelle per favorirne il turnover cellulare e renderla così più chiara e pulita inoltre sono ottimi per ridurre le rughe e le macchie.
Un altro ingrediente importante è la corteccia di salice che purifica la pelle e riduce la dimensione dei pori inoltre, essendo un antibatterico, minimizza la comparsa di brufoli.
Anche i flavonoidi derivanti dall’estratto di menta piperita hanno proprietà antibatteriche, inoltre tonificano la pelle e aiutano a ridurre la produzione di sebo e la dimensione dei pori.

Questo tonico non risulta affatto aggressivo pur contenendo minime quantità di alcool e lo uso sia la mattina che la sera applicandolo con un dischetto di cotone e sento la pelle fresca e pulita. Ho letto di persone che la sera usano solo il tonico saltando il passaggio dell’idratazione ma personalmente ritengo fondamentale applicare la crema dopo l’utilizzo di questo prodotto perché ho constatato che tende a seccarla.

Da quando uso il clarifyng toner la mia pelle è più liscia e uniforme, le macchie della pelle si sono leggermente schiarite e le imperfezioni sono sottocontrollo anche se nel periodo del ciclo purtroppo gli odiati brufoletti tornano a far capolino sul mio viso.

Sono abbastanza soddisfatta dell’aspetto della mia pelle da quando uso questo prodotto in combinazione con la crema della stessa linea, la clarimatte t-zone balancing gel-cream (trovate qui la recensione di quest’ultima).

IMG_20150507_092923

Questi due prodotti sono un accoppiata vincente perché il tonico purifica in profondità la pelle donando un aspetto più pulito ed un colorito più uniforme mentre la crema tiene sotto controllo l’oleosità della pelle e la comparsa di brufoli.
Entrambi questi prodotti hanno ridotto la dimensione dei pori e finalmente la grana della mia pelle è più liscia ed uniforme per questo consiglio entrambi i prodotti a chi, come me, ha la pelle mista e impura.

 

INCI:
Lavandula Angustifolia (Lavender) Flower Water, Salix Nigra (Willow) Bark Extract, Phenoxyethanol, Citrus Medica Limonum (Lemon) Fruit Extract, Sodium Hydroxymethylglycinate, Passiflora Quadrangularis Fruit Extract, Ananas Sativus (Pineapple) Fruit Extract, Vitis Vinifera (Grape) Fruit Extract, Alcohol Denat, Mentha Piperita (Peppermint) Extract, Linalool, Citrus Aurantium Bergamia (Bergamot) Fruit Extract, Potassium Sorbate, Sodium Bisulfite.

CLARIMATTE T-ZONE BALANCING GEL-CREAM

INFO SUL PRODOTTO:
Categoria:
crema per pelli miste
Marchio: REN SKINCARE
Quantità: 50ml
PAO: 9 mesi
Prezzo: 29,50 €
Reperibilità: Bioprofumerie o e-commerce (io l’ho acquistata su cartazuccherobio.it)

IMG_20150514_104059

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA :
Fluido per il trattamento quotidiano adatto a pelli miste. Garantisce una carnagione libera dalle impurità, uniforme e meravigliosamente vitale con effetto matte, ideale anche come base prima del makeup.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Si tratta di una crema idratante sotto forma di gel leggero che lascia la pelle opaca, equilibrata e idratata inoltre combatte la comparsa di untuosità e comedoni.
Ha un delicato profumo di lavanda ed una formulazione priva di parabeni, petrolati e fragranze sintetiche.
Questa crema ha proprietà decongestionanti, rinfrescanti e antisettiche grazie alla lavanda e proprietà purificanti grazie al limone, alla menta ed alla corteccia di salice che sono in grado di pulire a fondo la pelle.
Trovo che la definizione di crema-gel sia calzante poiché è idratante come una crema infatti ne basta una piccola quantità per idratare la pelle ma appena inizio a massaggiarla sul viso si trasforma in gel fino a darmi quasi la sensazione di trasformarsi in acqua.
Un altra caratterista di questa crema è che sposta il sebo prodotto dalla pelle verso le zone più secche e questo aiuta a conferire alla pelle un aspetto sempre opaco.

 

LA MIA OPINIONE:
Ho iniziato ad usare questa crema ad Aprile quando il clima era ancora invernale e sto continuando ad usarla adesso che fa caldo e devo dire che si è  rivelato utile in entrambe le stagioni poiché conferisce alla pelle il giusto grado di idratazione (cosa fondamentale sempre soprattutto in inverno) e non appesantisce né ingrassa la pelle (caratteristica fondamentale sempre soprattutto in estate).

Ho notato che da quando la uso la dimensione dei pori si è ridotta notevolmente e che l’untuosità della pelle è sotto controllo per tutto il giorno inoltre grazie alla sua azione microbica e antibatterica ha minimizzato la ricomparsa di brufoli.
Da quando uso il clarimatte t-zone balancing gel-cream di ren la mia pelle è sempre opaca, ma fresca e morbida e non la sento né grassa né appesantita.
Lo uso la mattina e dopo qualche minuto procedo con il makeup e non mi ha mai dato problemi.

 

INCI:
Lavandula Angustifolia (Lavender) Flower Water, Cetearyl Ethylhexanoate, Glycerin, Lauryl Laurate, Cetearyl Alcohol, Tapioca Starch, Cetearyl Glucoside, Oryzanol, Caprylic/Capric Triglyceride, Salix Nigra (Willow) Bark Extract, Amorphophallus Konjac Root Powder, Crataegus Oxyacantha Stem Extract, Carbomer, Phenoxyethanol, Vaccinium Macrocarpon (Cranberry) Seed Oil, Laminaria Ochroleuca Extract, Cassia Alata Leaf Extract, Pueraria Lobata (Kudzu) Symbiozome Extract, Bisabolol, Sodium Hydroxymethylglycinate, Lavandula Angustifolia (Lavender) Oil, Citrus Aurantium Bergamia (Bergamot) Fruit Oil, Callitris Intratropica Wood Oil, Limonene, Linalool, Glucose, Tocopherol

MI PRESENTO

Ciao a tutti sono Selene, una mamma indaffarata ma ho deciso di ritagliarmi uno spazio solo mio in cui raccontare le mie esperienze e le mie opinioni su cosmetici e prodotti bio per la cura della persona.
Mi sono avvicinata al mondo del bio un annetto fa e avendo riscontrato dei netti miglioramenti (soprattutto per quanto riguarda la pelle del viso) non ho più smesso di informarmi e di acquistare prodotti biologici e privi di sostanze dannose per la pelle ed i capelli e con un occhio rivolto anche all’ambiente.

Ho una pelle mista e impura (nonostante abbia quasi 33 anni e due gravidanze alle spalle) perciò ho sempre combattuto una dura battaglia contro lucidità e brufoli fino a quando ho riscontrato che una buona pulizia e l’uso di prodotti privi di siliconi, petrolati e paraffina sono dei validi alleati per avere una pelle non dico di porcellana ma quantomeno decente. Mi piace prendermi cura della mia pelle anche perché in quel momento non sono una mamma tuttofare, come nel resto della giornata, ma sono una donna che si coccola un pò e dedica del tempo a se stessa.

Un altro momento tutto mio è quello dedicato al makeup del mattino che non dura più di 5-10 minuti poiché consiste in una semplice base fatta con il fondotinta minerale, un pò di blush, il mascara, un rossetto ed una sistemata alle sopracciglia. Questo makeup sarà anche fin troppo essenziale ma è quello che mi basta per stare bene con me stessa e sentirmi a mio agio. Non sono capace di fare trucchi elaborati e non ne ho neanche il tempo però quando posso mi dedico al trucco occhi (ombretti con tanto di sfumatura o una bella linea di eyeliner che è  il mio amico fidato sin dall’adolescenza). Per quanto riguarda il makeup non sono passata completamente al bio infatti alcuni ombretti che uso sono dimeticonici e lo stesso discorso vale per molti rossetti questo perchè purtroppo ho una passione per questi ultimi e non riesco a desistere dall’entrare in una profumeria e acquistarne di nuovi e non avendo bioprofumerie vicino casa finisco con l’acquistarne di siliconici.

Un altro capitolo del mio passaggio al bio riguarda i capelli. In passato ho lavorato come modella per parrucchieri e i miei poveri capelli hanno subito tinte, decolorazioni e tagli più o meno “dignitosi” ma ne sono sempre usciti vincenti perché ho un capello abbastanza spesso e forte. Da quel momento non ho più smesso di tingerli, prima per vezzo e adesso per necessità ma uso tinte il meno dannose possibile e faccio impacchi preshampoo per cercare di danneggiarli il meno possibile. Non ho una cute grassa né secca ma non ho ancora trovato uno shampoo bio che mi soddisfi di conseguenza sono sempre alla ricerca di un prodotto che li deterga bene senza appesantirli.

Spero di poter essere utile a qualcuno raccontando la mia opinione e recensendo i prodotti che uso.