Crea sito
makeupbioaddicted

MI PRESENTO

Ciao a tutti sono Selene, una mamma indaffarata ma ho deciso di ritagliarmi uno spazio solo mio in cui raccontare le mie esperienze e le mie opinioni su cosmetici e prodotti bio per la cura della persona.
Mi sono avvicinata al mondo del bio un annetto fa e avendo riscontrato dei netti miglioramenti (soprattutto per quanto riguarda la pelle del viso) non ho più smesso di informarmi e di acquistare prodotti biologici e privi di sostanze dannose per la pelle ed i capelli e con un occhio rivolto anche all’ambiente.

Ho una pelle mista e impura (nonostante abbia quasi 33 anni e due gravidanze alle spalle) perciò ho sempre combattuto una dura battaglia contro lucidità e brufoli fino a quando ho riscontrato che una buona pulizia e l’uso di prodotti privi di siliconi, petrolati e paraffina sono dei validi alleati per avere una pelle non dico di porcellana ma quantomeno decente. Mi piace prendermi cura della mia pelle anche perché in quel momento non sono una mamma tuttofare, come nel resto della giornata, ma sono una donna che si coccola un pò e dedica del tempo a se stessa.

Un altro momento tutto mio è quello dedicato al makeup del mattino che non dura più di 5-10 minuti poiché consiste in una semplice base fatta con il fondotinta minerale, un pò di blush, il mascara, un rossetto ed una sistemata alle sopracciglia. Questo makeup sarà anche fin troppo essenziale ma è quello che mi basta per stare bene con me stessa e sentirmi a mio agio. Non sono capace di fare trucchi elaborati e non ne ho neanche il tempo però quando posso mi dedico al trucco occhi (ombretti con tanto di sfumatura o una bella linea di eyeliner che è  il mio amico fidato sin dall’adolescenza). Per quanto riguarda il makeup non sono passata completamente al bio infatti alcuni ombretti che uso sono dimeticonici e lo stesso discorso vale per molti rossetti questo perchè purtroppo ho una passione per questi ultimi e non riesco a desistere dall’entrare in una profumeria e acquistarne di nuovi e non avendo bioprofumerie vicino casa finisco con l’acquistarne di siliconici.

Un altro capitolo del mio passaggio al bio riguarda i capelli. In passato ho lavorato come modella per parrucchieri e i miei poveri capelli hanno subito tinte, decolorazioni e tagli più o meno “dignitosi” ma ne sono sempre usciti vincenti perché ho un capello abbastanza spesso e forte. Da quel momento non ho più smesso di tingerli, prima per vezzo e adesso per necessità ma uso tinte il meno dannose possibile e faccio impacchi preshampoo per cercare di danneggiarli il meno possibile. Non ho una cute grassa né secca ma non ho ancora trovato uno shampoo bio che mi soddisfi di conseguenza sono sempre alla ricerca di un prodotto che li deterga bene senza appesantirli.

Spero di poter essere utile a qualcuno raccontando la mia opinione e recensendo i prodotti che uso.

1 6 7 8