Torno finalmente a parlarvi di un prodotto della linea BACIAMIBIO dell’azienda Montalto Bio e ho deciso di iniziare dal correttore in stick ma prossimamente arriveranno anche le recensioni di altri due prodotti per la base, step fondamentale per la buona riuscita di ogni trucco: la cipria ed il fondotinta.

Come vi ho già detto nel post che ho dedicato ai rossetti Baciamibio, ho scoperto il brand MONTALTO BELLEZZA BIO durante la mia visita al SANA 2016 (Salone Internazionale del Biologico e del Naturale) e sono stata subito colpita dalla loro presentazione creativa, originale ma soprattutto significativa.
Partendo dalla scelta di considerare i cosmetici quale cibo per la pelle utilizzano materie prime commestibili per formulare tutta la linea di makeup e per rendere concreto questo concetto al SANA realizzavano dei biscotti con gli stessi ingredienti utilizzati nelle formulazioni dei loro rossetti (aggiungendo la farina) e contemporaneamente creavano delle cialdine di rossetto.
Grazie alla loro originalità ed innovazione si sono aggiudicati il premio Sana novità 2016 nella sezione “cura del corpo naturale e bio” perché hanno realizzato un importante connubio tra benessere e bellezza basandosi su principi di biodinamica e fitocosmetologia.

Tutti i prodotti Baciamibio® non contengono allergeni, parabeni e siliconi inoltre sono senza OGM e senza glutine e sono testati a nichel e piombo
Questa linea comprende 5 referenze per il viso, 4 per gli occhi e 3 per le labbra: 
🍃 fondotinta a base di Olio del Brasile e Meristemi di Quercia e disponibile in 4 tonalità. 
🍃 correttore, utile per illuminare e corregge le imperfezioni e disponibile in 3 colorazioni. 
🍃 cipria, le materie prime che la compongono sono così bilanciate: 70% minerali naturali 30% agricoltura biologica. Sono disponibili 2 diverse colorazioni. 
🍃 terra disponibile in due tonalità utili per scaldare l’incarnato. 
🍃 fard utile per conferire un tocco di colore e dare luminosità a tutto il volto.

🍃 12 rossetti biologici due dei quali sono anche vegani (questi ultimi non sono certificati perché contengono come viscosizzante una cera minerale, l’Ozokerite – pallino giallo nel biodizionario). 
🍃 matita labbra dalla grande morbidezza e tenuta che dona contorni perfetti. 
🍃 lip gloss trasparente utile per conferire luminosità alle labbra o per dare un finish gloss ai vostri rossetti.

🍃 6 matite occhi formulate con olio di Mandorle dolci bio. 
🍃 7 ombretti compatti che assicurano la costante idratazione della pelle e rimpolpano i tessuti, tutto questo con un piacevole trucco occhi certificato naturale.
🍃 5 ombretti in perle completamente minerali che donano allo sguardo una straordinaria luminosità. Possono essere utilizzati asciutti, bagnati o miscelati con una crema corpo. 
🍃 mascara ricco di oli e cere che agiscono sulle ciglia nutrendole e idratandole.

NB: Truccarsi è bello ma a fine giornata bisogna sempre rimuovere il makeup e Montalto ha formulato uno struccante micellare delicato che può essere usato anche da chi ha la pelle e gli occhi sensibili.

montalto-2L’AZIENDA:
I coniugi Montalto fondarono quest’azienda nel 1957 (all’epoca si chiamava JULIETTE ALYSQUE e mantenne questo nome fino al 1990 quando cambiò in MONTALTO NATURA) e decisero di puntare sulla cosmesi naturale e sull’erboristeria proprio quando la cosmesi iniziava a puntare sempre più su ingredienti di derivazione chimica. Nel 1981 è stato creato il primo set di trucchi con soli colori naturali dal nome trucconatura e nel 2000 è stata creata Rosaluna, la prima linea di makeup completamente naturale e biologica (incluso il packaging in materiale biodegradabile) grazie alla determinazione del figlio Giuseppe (attuale amministratore dell’azienda) che, essendo specializzato in fitocosmetologia, ha unito la passione per la chimica – come processo trasformativo e abilitante – con quello dell’antroposofia
A 60 anni dalla fondazione, oggi l’azienda vanta diverse linee di prodotti rivolte a viso, corpo e capelli sia per donne che per uomini e sono tutte interamente ideate e prodotte nei loro laboratori di Busto Arsizio attraverso lavorazioni naturali inoltre continua ad essere un’azienda familiare in cui tecniche, lavorazioni e cultura si trasmettono da padre in figlio continuando ad innovarsi ed a sperimentare creando prodotti sempre nuovi caratterizzati da un’elevata qualità e da prezzi contenuti.
Un altro aspetto che apprezzo molto è la loro determinazione ad avere un basso impatto ambientale che li porta ad utilizzare energia prodotta al 100% da fonti rinnovabili e gas naturale a Impatto zero® LifeGate Energy.

 

INFO SUI PRODOTTI:
Categoria: make-up biologico.
Marchio: MONTALTO BELLEZZA BIO
Quantità: 22 g.
PAO: 12 mesi.
Prezzo: 14,30 euro.
Packaging: Il packaging primario è in plastica color bianco perla con il logo Baciamibio color argento mentre quello secondario è in cartone con inserti in alluminio. Sulla scatolina sono riportati il logo dell’azienda e della linea ma anche le informazioni riguardanti il prodotto come la colorazione, le certificazioni e l’INCI.
Reperibilità: potete acquistare tutti i prodotti Baciamibio presso il sito ufficiale dell’azienda (spese di spedizioni pari a 7 euro per importi inferiori a 30 euro e gratuite sopra la suddetta cifra) e presso la bioprofumeria romana con annesso shop online Naturalmente Buoni e Belli (vi ricordo che su questo shop usando il codice Makeup_bio_Add10 avrete diritto ad uno sconto del 10%).
Certificazioni:

     ccpb-cosmetici-naturali     Lifegate-energy    erreci-solo-energia-verde 

 

DESCRIZIONE DA PARTE DELL’AZIENDA:
“Indispensabile per correggere piccole imperfezioni e illuminare il contorno degli occhi minimizzando le piccole rughe
Utile per illuminare e attenuare le zone d’ombra, applica la tonalità più adatta e sfumala con la punta delle dita.”

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
Packaging: bullet in plastica color bianco perla dotato di tappo che si chiude a pressione e che riporta il logo Baciamibio. Sul fondo del bullet è presente un adesivo che riporta il numero ed il nome del correttore e questo ci permette di distinguere le varie colorazioni senza dover aprire il prodotto.
Consistenza: appena applicato risulta cremosa ma poi tende ad asciugarsi.
Profumo: molto delicato infatti io non lo percepisco quasi durante l’applicazione.

 

LA MIA OPINIONE:
Essendo mamma e avendo superato di 30 anni inizio a prestare molta attenzione ai prodotti da usare sulla delicata zona del contorno occhi sia per quanto riguarda la skincare che il makeup. Negli ultimi anni le mie occhiaie iniziano ad essere più evidenti così come le linee d’espressione quindi da un correttore pretendo molto soprattutto perchè non amo usare tanti prodotti quando mi trucco (in realtà voglio usare un solo correttore e la cipria per fissare…STOP!).
Il correttore deputato ad uniformare il mio contorno occhi deve riuscire a minimizzare le occhiaie, idratare la pelle senza appesantirla e non evidenziare le rughette e, senza tanti giri di parole, vi dico subito che il numero 202 “beige” risponde alle mie esigenze!

La sua consistenza cremosa ma non grassa tende ad asciugarsi leggermente nel giro di pochi minuti e si fissa perfettamente sulla pelle infatti lo consiglio a chi come me ha un contorno occhi normale o tendente al grasso ma credo che durante le stagioni più calde possa andar bene anche su un contorno occhi più secco (vi saprò dire perché mi confronterò con una mia amica che ha acquistato questo prodotto su mio consiglio- Lady Vissia sarai per caso tu???).  
Grazie alla sua consistenza cremosa si sfuma facilmente limitando così gli sfregamenti e questo aspetto è di fondamentale importanza quando si tratta di prodotti da usare in una zona super delicata come quella del contorno occhi. 
Io lo sfumo sempre con le dita semplicemente perché sono abituata così ma devo dire che anche l’applicazione con il pennello è semplice ed agevole perché avendo una texture leggera non necessita di essere lavorato a lungo, in pochi istanti si fonde perfettamente con il mio incarnato a tal punto da poter essere usato anche senza fondotinta.

La colorazione sembra fatta su misura per me perché è chiara al punto giusto, io ho una carnagione chiara e delle leggere occhiaie e questo prodotto riesce a minimizzarle grazie alla sua colorazione beige con una leggera punta color salmone.
Grazie al suo sottotono neutro credo che possa andar bene sia sulle carnagioni neutro calde che neutro fredde (come la mia) l’importante è che siano pelli chiare perché altrimenti risulterebbe troppo chiaro.  
Per quanto riguarda la colorazione ho pensato di mostrarvela vicino al correttore Nude di Avril cosmetiques dato che anche questo ha una leggera punta color arancio al suo interno che lo rende ideale da usare sulle occhiaie. Rispetto al correttore Nude di Avril risulta decisamente più chiaro e meno giallo ma si differenzia anche per la texture che è decisamente più sottile e leggera (non ho inserito nella foto i correttori liquidi di Purobio solo perché non hanno una componente arancione al loro interno ma, se per farvi un’idea più precisa sulla colorazione di questo correttore baciamibio, volete uno swatch vicino ad i correttori di Purobio chiedetemelo nei commenti e preparo la foto).
Io lo uso solo sul contorno occhi per via della sua consistenza e della colorazione perché sulle imperfezioni preferisco usare prodotti più asciutti se si tratta di brufoletti infiammati o correttori correttivi se si tratta di macchioline post brufolo ma voi potete usarlo tranquillamente anche sulle imperfezioni perché si sfuma facilmente e può anche essere stratificato.

Il finish opaco e la coprenza media-alta sono altri due aspetti che apprezzo molto perché come vi dicevo all’inizio del post non amo usare troppi prodotti quando mi trucco e, sebbene mio marito dica il contrario, non sono pigra e frettolosa e non voglio dedicare troppo tempo al makeup [se il mio dolce consorte dovesse mai leggere questo post me ne direbbe di tutti i colori 🙂 ].

Questo concealer non si deposita nelle piccole rughe e resta fermo al suo posto per tutta la giornata però ho notato che, a distanza di qualche ora, le linee d’espressione iniziano a notarsi leggermente ma mi basta picchiettare la zona con l’anulare per far sì che il calore del dito sciolga il prodotto e tornare ad avere un contorno occhi “liscio” ed uniforme.
Ovviamente io fisso sempre il correttore con la cipria ma in un paio di occasioni l’ho messo alla prova senza applicare alcun tipo di polvere e non si è mosso fino a fine serata.

Io ho un contorno occhi normale leggermente tendente al grasso ma, avendo quasi 35 anni, ultimamente sento la necessità di usare prodotti idratanti, antiossidanti e leggermente nutrienti e la formulazione di questo prodotto risponde a queste mie esigenze grazie alla presenza di olio di Ricino, cera d’api, burro di Karitè, olio di Rosa Rubiginosa (ingrediente ottimo per attenuare le rughe d’espressione) e olio di Jojoba. 

Verso Giugno-Luglio aggiornerò, se necessario, questo post raccontandovi come si comporta questo correttore quando le temperature sono più alte.

 

CONCLUSIONI:
uniforma ed illumina la zona perioculare; 
 minimizza le occhiaie purché non siano particolarmente evidenti; 
 consistenza cremosa che tende ad asciugarsi leggermente; 
 si fissa sulla pelle;
 non evidenzia le linee d’espressione.

 

INCI:
Ricinus communis (castor) seed oil*, caprylic/capric triglyceride, cera alba (beeswax)*, butyrospermum parkii (shea) butter*, copernicia cerifera (carnauba) wax*, rosa rubiginosa seed oil*, simmondsia chinensis (jojoba) seed oil*, talc, CI 77891 (titanium dioxide), CI 77491 (iron oxide), CI 77492 (iron oxide). 
* da agricoltura biologica

Come sempre mi farebbe piacere saper cosa ne pensate e se avete provato questo prodotto perciò, se vi va, lasciatemi un commento. 
Spero che questo post vi sia stato utile e vi ringrazio per essere passati dal mio blog.

9 Comments on Ciao ciao occhiaie grazie al correttore beige di baciamibio

  1. Vissia
    marzo 30, 2017 at 11:05 am (2 mesi ago)

    Cara selene bellissimo post come sempresono assolutamente d’accordo con te su tutto, texture cremosa ma asciutta, bel sottotono perfetto per le occhiaie.Per non parlare del fatto che non si muove assolutamente…per me cok contorno occhi secco l’avrei preferito un po’ più morbido lo sai, confido nel periodo caldograzie e un bacio

    Rispondi
  2. Bio Vale
    marzo 30, 2017 at 5:33 pm (2 mesi ago)

    Ciao Sele…grazie del tuo post super dettagliato..questo correttore lo metto in wishlist..mi incuriosiva prima, ora ancor più

    Rispondi
    • makeupbioaddicted
      marzo 30, 2017 at 7:57 pm (2 mesi ago)

      Grazie Vale, mi fa piacere di averti fatto conoscere meglio questo prodotto e credo che conquisterà anche te.

      Rispondi
  3. Pavone Cosmetics
    marzo 30, 2017 at 8:08 pm (2 mesi ago)

    Complimenti Selene, le tue recensioni sono sempre dettagliate, è un piacere leggerle! Io purtroppo tendo ad avere il contorno occhi secco, questo correttore ho visto che è ricco di Olietti, chissà se magari nel periodo estivo potrà andarmi bene! Un abbraccio grande

    Rispondi
    • makeupbioaddicted
      marzo 30, 2017 at 10:47 pm (2 mesi ago)

      Vale grazie per il costante sostegno. Questo correttore pur essendo ricco di oli ha una texture abbastanza asciutta ma se il tuo contorno occhi non è eccessivamente secco potrebbe andare bene anche per te.

      Rispondi
  4. Ludovica
    marzo 31, 2017 at 1:39 pm (2 mesi ago)

    Di Montalto ho provato solo i rossetti al momento, ma mi piacerebbe molto provare anche questo correttore, i profumi e le creme corpo
    Anche il mio contorno occhi è grasso, anche se vedo che ultimamente richiede maggior idratazione, quindi dovrebbe andare bene

    Rispondi
    • makeupbioaddicted
      marzo 31, 2017 at 2:45 pm (2 mesi ago)

      Ciao Ludovica, per come si comporta su di me lo sconsiglierei solo a chi ha un contorno occhi molto secco per via della sua texture asciutta.
      Se il tuo contorno occhi è molto grasso forse ti conviene provarlo in autunno perché in estate potrebbe risultare un po’ pesante anche perché essendo tu giovanissima non credo che ti servano prodotti particolarmente nutrienti ed idratanti specie con il caldo (in autunno-inverno ovviamente la situazione cambia -a te non ho bisogno di dirlo ma l’ho scritto nell’eventualità che qualcun altro legga questo commento). 😉
      Grazie per essere passata.

      Rispondi
  5. Alessandra
    aprile 1, 2017 at 7:30 am (2 mesi ago)

    Ciao Sele 🙂
    Non ho mai provato nulla di Montalto, ma devo dire che mi incuriosisce tantissimo, trovo la loro filosofia bellissima ed il premio Sana 2016 se lo sono davvero meritato. Questo correttore non so se farebbe al caso mio, perchè io purtroppo a differenza tua ho delle occhiaie stratosferiche ed ho bisogno di un correttore piuttosto pigmentato e che si fissi bene. Al momento mi sto trovando molto bene con quello Avril. Sarei curiosa di provare i rossetti invece 🙂
    Baci

    Rispondi
    • makeupbioaddicted
      aprile 2, 2017 at 6:12 pm (2 mesi ago)

      Ciao Alessandra, questo correttore ha una texture più sottile rispetto a quello aAvril ma è ben pigmentato. Se dovessi trovarti in una parafarmacia o bioprofumeria che rivende Montalto dagli uno sguardo! 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*